Brisighella. Agronet chiude sul tema: ‘Export e logistica: opportunità e finanziamenti’.

Brisighella. Agronet chiude sul tema: ‘Export e logistica: opportunità e finanziamenti’.
Brisighella

AGRONET. Si chiude venerdì, 28 settembre, con il convegno ‘Export e logistica: opportunità e finanziamenti‘,  il 7° meeting tecnico di Agronet, il progetto internazionale finanziato dal programma di cooperazione transfrontaliera IPA – Adriatico e che vede Confcooperative Ravenna tra i partner ufficiali. L’incontro si terrà a partire dalle 9,30 presso il foyer del teatro Pedrini di Brisighella in via Naldi 2 e vi parteciperanno diversi rappresentanti dei partner coinvolti da Agronet.

«Questo progetto – spiega Giovanni Pausini, responsabile del progetto per Confcooperative Ravenna – è nato con l’obiettivo di creare una rete di supporto all’import-export nel settore agroalimentare tra i Paesi coinvolti (Italia, Slovenia, Croazia, Bosnia e Albania) che, già oggi, hanno un valore di scambi commerciali che supera il miliardo di euro. Priorità di questo 7° meeting – continua Pausini – è stato l’approfondimento delle tecniche e degli strumenti utili ad adeguare infrastrutture, servizi e prodotti finanziari dei Paesi coinvolti, al fine di favorirne gli interscambi».

Al convegno prenderanno la parola: Paolo Perin (Finest) «Il progetto Agronet, obiettivi e finalità», Guido Pizzimano «Il programma IPA Adriatico», Denis Pantini (Nomisma) «Gli scambi agroalimentari tra i partner del progetto», Giovanni Casadei Monti (Eurosportello CCIAA Ravenna) «Iniziative CCIAA per internazionalizzazione imprese», Sauro Bettoli (Confcooperative Ravenna) «Problematiche e prospettive per una miglior logistica nell’area adriatica», Roberta Fiumana (ufficio estero BCC ravennate e imolese ) «Opportunità e criticità nel finanziamento all’export».

 

 

 

 

 

Ti potrebbe interessare anche...