Emilia Romagna. Modena, a novembre, spazio al design contemporaneo e al vintage Usa.

Emilia Romagna. Modena, a novembre, spazio al design contemporaneo e al vintage Usa.
Emilia Romagna. Modena, a novembre, spazio al design contemporaneo e al vintage Usa.

 MODENA & ’7.8.900 ANTIQUES & CO’. Si può andare alla riscoperta del fascino degli oggetti rari: per due fine settimana, 17, 18 e 24, 25 novembre, Modena ospita la ventiduesima edizione del Gran Mercato dell’Antico. Due weekend e due eventi speciali: un outlet dedicato agli arredi firmati dai maestri del design e un’area all’insegna della cultura americana degli anni ‘40 e ‘50. Con i suoi 400 espositori la manifestazione è uno degli appuntamenti più importanti del settore a livello nazionale.
Mobili di design, arredi d’autore, abiti e accessori direttamente dall’America degli anni ’50, ma anche pezzi da museo e quelli più recenti di art deco. La XXII edizione di “7.8.900 Antiques & Co” (www.7-8novecento.it), in programma a ModenaFiere, raddoppia i giorni di apertura: due i weekend per soddisfare le richieste del pubblico più esigente, sabato 17 e domenica 18 novembre e sabato 24 e domenica 25 novembre.

DUE WEEK END. Due fine settimana per due eventi speciali: Temporary Stock Design (17-18 novembre), la nuova area dedicata ad arredi e complementi d’arredo firmata dai maestri del design, un progetto innovativo che, con 4.000 mq di esposizione mira a diventare il temporary outlet del design più importante d’Italia; American Vintage Fest (24-25 novembre), un weekend all’insegna della cultura americana degli anni 40 e 50 tra vintage, auto, moto, vinili, jukebox, moda e lifestyle.
A 7.8.900 Antiques & Co, realizzata da studio Lobo, anche per chi non frequenta abitualmente le botteghe d’antiquariato non mancherà l’occasione per stupirsi di fronte a curiosità del passato: arredi, suppellettili, dipinti, tessuti, pezzi d’arte extraeuropea e antichità per esterni. La kermesse, infatti, è come sempre molto variegata: 20.000 mq di esposizione articolati su due padiglioni della fiera, ospitano 400 antiquari italiani e stranieri.
UNA DOPPIA FORMULA. La manifestazione è caratterizzata da una doppia formula espositiva e propone due aree distinte ma complementari. Da una parte il padiglione A ospita un sistema di presentazione ed esposizione agile e snello, grazie alla formula ‘senza stand‘ che consente una visione d’insieme degli oggetti proposti: un intero padiglione si trasforma in una straordinaria wunderkammer, dove si può scovare, comprare e scambiare l’introvabile altrove. Dall’altra, gli eleganti stand del padiglione B propongono una rassegna esclusiva di dipinti, gioielli, tappeti e tessuti per immergersi in atmosfere d’altri tempi.
Grazie alla consueta giornata professionale (venerdì 16 novembre) dedicata allo scambio tra espositori e commercianti, la manifestazione è diventata un punto di riferimento non solo per neofiti, ma anche per gli operatori del settore.

La prima novità della ventiduesima edizione del ‘Gran Mercato dell’Antico‘ è ‘Temporary Stock Design – l’outlet’, un’intera area dedicata al modernariato. Sabato 17 e domenica 18 novembre arredi e pezzi di design sono proposti a prezzo di stock. Perché uno spazio dedicato al design in una manifestazione tradizionalmente legata all’antiquariato? Lo spiegano le parole di Gillo Dorfles: “Non mi stupirebbe se tra qualche secolo rimanessero ancora, a testimonianza della nostra età, proprio alcuni pochi sbocconcellati e arrugginiti oggetti d’uso dei nostri giorni. (…) Questa “archeologia del futuro”, in definitiva, cosa sarà se non il messaggio che il prodotto del design, creato in serie dall’industria, custodisce per il prossimo futuro?”.
Un intero weekend dedicato allo stile di vita americano degli anni ’40 e ’50 è la seconda novità di 7.8.900 Antiques & Co. ‘American Vintage Fest’, nelle giornate di sabato 24 e domenica 25 novembre, permette ai visitatori di immergersi in una realtà ricostruita in perfetto stile USA, ammirare un’esposizione di auto e moto americane e di assistere a spettacoli musicali. I fan dell’epoca possono acquistare ogni genere di articolo tipico del mondo americano della Golden Age: dagli oggetti d’arredamento come jukebox, poltrone, flipper e frigoriferi all’abbigliamento vintage, rockabilly e country, dai dischi in vinile alla lingerie d’epoca.

L’APERTURA E GLI ORARI. 7.8.900 Antiques & Co è aperta al pubblico al Quartiere fieristico di Modena (Modena Esposizioni, viale Virgilio 70/90) sabato 17, domenica 18, sabato 24 e domenica 25 novembre con orario continuato dalle 10 alle 20. La giornata professionale, riservata agli operatori, è venerdì 16 novembre dalle ore 8.00 alle ore 18.00.

 

 

 

 

 

Ti potrebbe interessare anche...