Maltempo senza fine. In arrivo Cleopatra, con nubifragi al Nord e al Centro. Allarme piogge a Roma.

Maltempo senza fine. In arrivo Cleopatra, con nubifragi al Nord e al Centro. Allarme piogge a Roma.
Maltempo

MALTEMPO IN ARRIVO. Questo tremendo bisestile ha costretto tutti noi ad una ‘scorpacciata‘ di personaggi storici e mitologici, dei peggiori naturalmente, usati per indicare le diverse folate di maltempo che dal primo giorno del 2012 hanno imperversato sulla Penisola. Scipione, Caronte, Circe. Sono solo alcuni dei ‘personaggi’ rispolverati dalla inattesa ed inesauribile   fantasia dei ( nostri) meteorologi e sui quali, se non ci ricordassero momenti ( purtroppo spesso ) terribili, si potrebbe anche scherzarci sopra.

Volete sapere l’ultima? L’elenco non è stato completato, perchè è in arrivo Cleopatra,  dolce, ambiziosa e sfortunata regina d’Egitto ai tempi di Cesare, Antonio, Ottaviano ( I sec a.C.). Che ci recherà? Piogge, temperature basse, maltempo insomma,  che in alcune zone d’Italia (  Roma, ad esempio) preoccupano non poco la Protezione Civile.

L’ondata giunge da Oltralpe. Stazionerà inizialmente nel Nord Ovest ( Piemonte, Lombardia) e poi si sposterà, nel corso della mattinata, verso Toscana e Lazio. Qui è già scattato l’allarme. ” Nessun pericolo, ma se potete state a casa per evitare possibili disagi” è l’ammonimento delle autorità. A Roma le zone a rischio sono quelle verso la Tiburtina. Sempre a Roma sono stati approntati 500 posti letto per eventuali sfollati o senzatetto in zona Fiera.

I DANNI ALL’AGRICOLTURA. Non bastavano i disastri causati dalla neve e dal gelo di gennaio e febbraio, soprattutto nel centro Italia, tra Romagna e Marche, la lunga estate torrida, per sentirsi di nuovo dire che ‘ altro è in arrivo’. Speriamo si esageri in prudenza. Perchè soprattutto l’agricoltura non potrebbe subire un’altra batosta di grandi dimensioni. I danni, al momento, per il 2012, ammontano già a centinaia di milioni. In pericolo, nello specifico, è questa volta la vendemmia. Prevista sotto i 40 milioni di ettolitri, anche se di ( probabile) qualità, per via della lunga e bollente esposizione estiva dei vigneti alla luce solare.

LE PREVISIONI PER LA SETTIMANA. I meteorologi dicono che una previsione ‘seria‘ non può oltrepassare i tre giorni. Media ( cioè giornali e tivù) vogliono però che si vada oltre. Ebbene, stando a quanto diffuso, da prendere col solito beneficio d’inventario, per quel che concerne la settimana entrante dopo una ‘passata‘ tra lunedì e martedì, dovrebbe registrarsi una sosta a metà settimana. Altro maltempo ( diffuso)  sarebbe però in arrivo alla fine della stessa. Con qual altro nome ( o personaggio) ce lo diranno. Intanto sorbiamoci Cleopatra.

Altri dettagli più avanti.

Ro

Ti potrebbe interessare anche...