Moto Gp Giappone. Pedrosa ‘doma’ Lorenzo. Tra i due, ora, un ‘abisso’ di soli 28 punti.

Moto Gp Giappone. Pedrosa ‘doma’ Lorenzo. Tra i due, ora, un ‘abisso’ di soli 28 punti.
Marco Simoncelli

LA CRONACA DAL DIVANO. A Motegi la spunta Pedrosa, per cui la ‘faida‘ tutta ispanica non è ( al momento ufficialmente) conclusa. Perchè il timido Dani, almeno questa volta, è riuscito a farsi intendere dal più arrembante Jorge. Niente male però, anzi, la lotta a questo punto diventa ancor più accanita, incerta, entusiasmante.
Meno 5 ( i punti rosicchiati in classifica con la vittoria a Motegi), più 28 (il vantaggio che ancora ha Lorenzo), meno 3 (le gare che mancano alla fine del mondiale).Appena passata la bandiera a scacchi, nella testa di Dani Pedrosa e Jorge Lorenzo questi numeri devono aver cominciato a rimbalzare con una certa insistenza. Perché siamo sempre più vicini alla resa dei conti.
Sconsolante prova per la Ducati di Valentino Rossi, ormai solo un anonimo ‘pensionato’ giunto al  settimo posto, preceduto anche da Bradl.

LA CLASSIFICA. Questa la nuova  classifica mondiale: Lorenzo 310, Pedrosa 282, Stoner 197, Dovizioso 192, Bautista 144, Rossi 137, Crutchlow 135. Tra una settimana si torna in pista in Malesia, a Sepang. ” Ma comunque vada a finire, sarà una corsa triste, su quella pista che – si sottolinea in cronaca  - un anno fa ha inghiottito i riccioli e il sorriso di Marco Simoncelli“. Sì, il ‘nostro‘ indimenticabile  Sic.

Ti potrebbe interessare anche...