Emilia Romagna. Crisi & giornalismo: ‘E’Tv’ non accetta di prorogare i contratti di solidarietà.

Emilia Romagna. Crisi & giornalismo: ‘E’Tv’ non accetta di prorogare i contratti di solidarietà.
gironalismo, immagine di repertorio

EMILIA ROMAGNA. “Esprimo rammarico per la decisione dell’azienda di non accettare la proposta della Regione Emilia-Romagna di prorogare i contratti di solidarietà almeno fino alla fine dell’anno e preoccupazione per il futuro occupazionale”.
Lo ha detto l’assessore regionale alle Attività produttive, Gian Carlo Muzzarelli, commentando l’interruzione della trattativa sindacale sul futuro del gruppo E’Tv in Emilia-Romagna che riguarda oltre 40 lavoratori, tra i quali 18 giornalisti.
“Il giornalismo è libertà, e le crescenti tensioni lavorative di tante redazioni nella nostra regione sono un dato negativo. Per questo, continueremo con senso di responsabilità a cercare soluzioni perché nessuno perda il lavoro e non venga indebolita una voce importante dell’informazione emiliano-romagnola”, ha concluso Muzzarelli.

Ti potrebbe interessare anche...