La Cronaca dal divano. Alonso non ce l’ha fatta. Onore a lui e onore a Vettel, tricampione del mondo.

La Cronaca dal divano. Alonso non ce l’ha fatta. Onore a lui e onore a Vettel, tricampione del mondo.
Alonso Vettel

LA CRONACA DAL DIVANO. Adesso, la telenovela per il Mondiale di F1 è davvero finita. Vettel se l’è aggiudicata per tre punti, davanti all’irriducibile Alonso che questa volta non potuto compiere ( sulla pista di Interlagos, in Brasile) il miracolo dei miracoli che l’avrebbe innalzato sugli altari dell’automobilismo da quando, questo,  è stato messo in una pista.
Un briciolo di cronaca. In partenza Vettel s’urtava con Senna ( ?) e doveva ripartire ( fortunatamente senza ammaccature particolari) dall’ultimo posto. Nonostante  l’handicap ha saputo risalire però fin alle primissime posizioni. Poi l’acqua e qualche altra coincidenza di gara, l’hanno relegato in sesta/settima posizione. Dov’è rimasto ( nonostante un ulteriore pastrocchio ai box di meccanici) in alla conclusione ( bagnatissima) della gara.

IL COMMENTO. La Ferrari che ha fatto? Diciamo il possibile, sia ai box sia con Massa, ma senza poter mettere il prodigioso Fernando nelle condizioni di vincer il Gp. Che, alla prova della matematica, sarebbe stato l’unico risultato possibile per ribaltare un punteggio ormai ‘sbriciolatosi’ in qualche circuito addietro.
Onore a Vettel ( per la terza volta campione del mondo e a soli 25 anni), onore ad Alonso, per i suoi tanti prodigi, il coraggio, la determinazione. Forse, volendo recriminare, qualcosa in più doveva fare la Ferrari, soprattutto in due o tre circostanze, dove ha contribuito a gettare al vento un vantaggio che, ad un certo punto della stagione, sembrava mettere la ‘rossa’ al riparo da ogni tempesta.

CAMPIONATO DI CALCIO SERIA. ( 14a giornata) ( sabato) Palermo-Catania 3-1; ( domenica, ore 15) Atalanta-Genoa 0-1; Chievo-Siena 0-0; Pescara-Roma 0-1;  Samp – Bologna 1-0; Torino- Fiorentina 2-2; Milan-Juventus ( ore 20,45)

( lunedì) Cagliari-Napoli ( ore 19) e Parma-Inter ( 021 2);  ( martedì) Lazio-Udinese ( ore 20,45).

CLASSIFICA * Juventus 32 punti; Inter 28; Fiorentina 28; Napoli 27; Lazio 23; Roma 23; Catania 19; Atalanta (-2) 18; Parma 17; Udinese 16; Cagliari 16; Sampdoria  ( -1) 16; Milan 15; Torino 15; Palermo 14; Chievo 12; Genoa 12; Bologna 11; Pescara 11; Siena ( -6) 11.

* parziale

 

Ti potrebbe interessare anche...