Fusignano. ‘Un paese che suona’: si inizia con Sapio & Capuozzo & Mecco band.

Fusignano. ‘Un paese che suona’: si inizia con Sapio & Capuozzo & Mecco band.
Sapio

FUSIGNANO (RA). Si alza il sipario sulla rassegna “Un paese che suona al Teatro Moderno di Fusignano, un cartellone che propone la grande qualità della musica sia locale che internazionale. Dopo il successo della scorsa stagione, saliranno di nuovo sul palco del Moderno formazioni riconosciute a livello nazionale per talento ed estro, molte di queste per presentare in anteprima i rispettivi lavori. Il primo appuntamento è venerdì 30 novembre alle 21 con una band di nuova formazione che rappresenta il grande soul/blues di respiro internazionale, ma certificata 100% made in Italy:  si tratta di LUCA SAPIO AND CAPIOZZO & MECCO BAND, un progetto nato dal genio artistico di Luca Sapio, ora in tour con un ensemble di otto elementi a presentare l’album d’esordio “Who Knows”.

SAPIO E GLI ALTRI. Cantante romano già noto come voce dei Quintorigo, Luca Sapio impartisce il suo stile con potenti interpretazioni che evocano il classico soul/blues anni ’60 con fiati, solidi grooves e organi ruvidi immersi in un mare di psichedelia: il risultato è un esordio da solista davvero incredibile. Il primo brano del disco, “How did we lose it”, lanciato sul web con un video clip molto newyorchese, è finito direttamente nella playlist del sito dello storico programma televisivo americano David Letterman Show. Insieme a Sapio, collaborano a questo progetto altri musicisti di spessore come Christian Capiozzo, batterista cesenaticense figlio del grande Giulio Capiozzo degli Area, e il tastierista Michele “Mecco” Guidi, (musicista romagnolo che ha collaborato fra gli altri con Cesare Cremonini, Mario Biondi, Enrico Rava, Marco  Tamburini, Franco Califano).

“Who Knows” è un disco dal sound autentico, l’interpretazione vocale è molto “black”, le atmosfere hanno spunti blues con pennellate di gospel e psichedelia. Non a caso l’album è stato registrato a Brooklyn, negli studi della  Dunham Studios di New York , con la preziosa regia di Thomas “TNT” Brenneck e la partecipazione di musicisti che hanno suonato al fianco di artisti quali Sharon Jones, Amy Winehouse e Charles Bradley. Luca Sapio e la sua band sono stati di recente ospiti ai microfoni di Radio Due in occasione del Festival del Cinema di Roma.

UNA NUOVA STAGIONE. Un esordio brillante, al Teatro Moderno di Fusignano, per “Una stagione che, come quella precedente, propone grande varietà di stili e musica di qualità finalizzata a soddisfare i palati più esigenti – dichiara Piero Montanari, organizzatore della rassegna – Quest’anno si punta su anteprime e progetti musicali con i quali i musicisti si presentano sul palco con band composte da molti elementi che, con energia, coinvolgimento  e grandi voci soliste garantiscono serate imperdibili”.

Ti potrebbe interessare anche...