Ci ha lasciato, a 71 anni, Mariangela Melato. Interprete di film che sono la storia del cinema.

Ci ha lasciato, a 71 anni, Mariangela Melato. Interprete di film che sono la storia del cinema.
Mariangela Melato

ROMA. (Adnkronos) – E’ morta  in una clinica romana l’attrice Mariangela Melato. Aveva 71 anni. La notizia è stata confermata dal Teatro Stabile di Genova con il quale l’attrice milanese collaborava.
LA CARRIERA. Dal teatro al cinema, fino alla radio e alla tv, musa di grandi registi e capace di portare sulla scena con esiti altissimi personaggi della tragedia greca, come Medea o Fedra di Euripide, e ruoli brillanti nella commedia musicale, come in ‘Alleluja brava gente’ di Garinei e Giovannini. L’ avvio artistico a Mariangela Melato, milanese del 19 settembre 1941, lo ha favorito Luca Ronconi, con l’‘Orlando Furioso‘ diretto dal regista piemontese, con cui la Melato si è affermata nel ’69 come attrice teatrale . E da quel momento è iniziata una carriera che l’ha vista protagonista nelle principali produzioni teatrali, diretta oltre che da Ronconi, da Strehler, Sepe, Gaber e Lavia.

Nella sua intensa attività cinematografica  Melato, una delle preferite da Lina Wertmuller, ha lavorato accanto a Giancarlo Giannini in celebri  pellicole , come ‘Travolti da un insolito destino…’, ‘Mimì metallurgico ferito nell’onore’ e ‘Film d’amore e d’anarchia’. Melato ha lavorato inoltre con i più grandi registi cinematografici, da Pupi Avati a Mario Monicelli, da Elio Petri (‘La classe operaia va in paradiso‘ e ‘Todo modo‘) a Luigi Comencini, Claude Chabrol, Giuseppe Bertolucci, Sergio Rubini e altri.

Numerosi i riconoscimenti a lei attribuiti e che vanno da 8 David di Donatello a 5 Nastri d’argento e un Globo d’oro. Mariangela Melato era stata nominata qualche tempo fa Commendatore Ordine al Merito della Repubblica Italiana.

Ti potrebbe interessare anche...