Emilia Romagna. Sapori & tv: la cozza di Cervia vince contro la patata di Budrio.

Emilia Romagna. Sapori & tv: la cozza di Cervia vince contro la patata di Budrio.
Cozze di Cervia, foto di repertorio

CERVIA. La sfida tra la patata di Budrio e la cozza di Cervia nella puntata di mercoledì sera a “110 e lode”, la trasmissione televisiva in onda su Nuovarete (canale 110 digitale terrestre), ha visto vincitrice la cozza di Cervia.
Ad aggiudicarsi la prima semifinale è stata la compagine cervese che ha presentato una “misticanza con bruciatini di cozza di Cervia” che ha convinto i componenti di giuria, superando i nidi di gnocchi di patata al ragù bolognese, presentati dalla squadra di Budrio.
Le altre due semifinaliste sono il culatello di Zibello e il Parmigiano Reggiano di Bibbiano; il vincitore sfiderà Cervia nella finale, che si terrà il 30 gennaio e a cui parteciperà anche il sindaco Roberto Zoffoli.
La giuria era composta dallo chef e presidente Stefano Faccini, dal dottor Massimo Vincenzi, gastroenterologo e nutrizionista, da Giovanni Monti Vice Presidente di Coop Adriatica, da Ruenza Santandrea Presidente di Cevico e da Rosa Maria Pavoncelli, ex dirigente provincia Forlì/Cesena nell’ambito dell’agricoltura.

LA TRASMISSIONE. In onda tutti i mercoledì dalle ore 21:00, la trasmissione si basa sulla gara fra 16 associazioni locali, emanazione di altrettanti comuni dell’Emilia-Romagna che siano caratterizzati da un prodotto gastronomico DOP (Denominazione di Origine Protetta) o IGP (Indicazione Geografica Protetta ). In ogni puntata sono ospiti due concorrenti che si sfidano fra di loro proponendo una ricetta realizzata durante la trasmissione con il prodotto del territorio che rappresentano. La vincitrice si qualifica per il turno successivo, sino alla finale.

Ti potrebbe interessare anche...