Asteroide di San Valentino verso la Terra ma secondo la Nasa non dovrebbe colpirla.

Asteroide di San Valentino verso la Terra ma secondo la Nasa non dovrebbe colpirla.
Asteroide, foto di repertorio

CATASTROFE IN ARRIVO? Speriamo di no. Speriamo ancora una volta che la Nasa abbia ragione e i catastrofisti si sbaglino. E’ in arrivo San Valentino, il giorno degli innamorati, ma insieme all’amato (ma non da tutti) Santo è in arrivo anche un sasso dallo spazio. Chiamarlo sasso è riduttivo: si tratta di un asteroide lungo 45 metri, dal peso di 130 mila tonnellate, che sta viaggiando verso la Terra alla velocità di 28 mila km/h.

Secondo la Nasa, il grande masso, dovrebbe passare ad una distanza di 24 mila km dalla Terra, ma secondo i più pessimisti, potrebbe colpire la terra il 15 febbraio alle 20.24 . Diciamo dunque, che sarebbe un po’ in ritardo rispetto alla festa degli innamorati che, notoriamente si svolge il 14.  Ad ogni modo, sempre la Nasa assicura che il rischio di collisione è improbabile: l’asteroide dovrebbe passare infatti tra la cintura di satelliti più lontana dal nostro pianeta e quelli più vicini, in una zona sgombra da apparecchiature.

 

Ti potrebbe interessare anche...