Emilia Romagna. Scatta con ‘Instagram’ i siti Unesco, c’è anche la Malatestiana di Cesena.

Emilia Romagna. Scatta con ‘Instagram’ i siti Unesco, c’è anche la Malatestiana di Cesena.
myER_UNESCO

CESENA. La comunità digitale di Instagram, il popolare social network per la condivisione di fotografie, è chiamata ad immortalare le inquadrature più suggestive della Biblioteca Malatestiana di Cesena. E’ l’invito contenuto in un concorso/contest per la promozione turistica dei siti Unesco dell’Emilia-Romagna ideato da APT Servizi, assieme alla comunità dei fotografi Instagramers emiliano-romagnoli. Sabato 16 febbraio, alle ore 14, la Malatestiana apre a fotografi professionisti, fotoamatori o semplici cittadini e turisti dotati di fotocamera o smartphone, rendendo disponibili i suoi tesori agli obiettivi di chi vorrà partecipare alla speciale visita guidata, chiamata InstaTER.

CONCORSO. Come funziona il concorso? Il nuovo progetto di promozione turistica regionale ‘#myER’ tramite Instagram prevede una serie di concorsi fotografici online. Ogni mese verrà lanciato un concorso/contest legato ad uno dei tratti distintivi dell’Emilia Romagna (paesaggi, monumenti, ricette, tradizioni etc.), al quale potranno partecipare tutti gli utenti taggando i propri scatti con l’ hashtag specifico del contest mensile e un proprio breve commento. Le venti  foto finaliste più rappresentative verranno pubblicate in una pagina specifica del blog  www.travelemiliaromagna.it, dove sarà il pubblico di internet a eleggere lo scatto vincitore. Tutte le informazioni si possono reperire su www.travelemiliaromagna.it/myer-contest-instagram.

Il primo contest, relativo al mese di febbraio, ha come tema i luoghi Unesco dell’Emilia-Romagna, tra cui spicca, la Biblioteca Malatestiana, riconosciuta dall’Unesco stessa come “Memoria del mondo”. Per partecipare al concorso le foto andranno pubblicate su Instagram con l’hashtag ‘ #myER_Unesco’. Per maggiori informazioni: www.travelemiliaromagna.it/myer_unesco-contest-instagram-emiliaromagna .

 La “passeggiata fotografica” alla Malatestiana, si terrà in contemporanea ad altre quattro iniziative analoghe in altrettante città Unesco della regione (Ravenna, Faenza, Bologna e Ferrara). Appuntamento sabato 16 febbraio, alle ore 14, con incontro all’ingresso della biblioteca, in piazza Bufalini, 1 – Cesena. I partecipanti potranno quindi esplorare la biblioteca accompagnati da un componente dello staff di APT servizi e da una guida specializzata, che illustrerà la storia e le sale della biblioteca (Malatestiana Antica, Sala Lignea, Biblioteca Piana). Per maggiori informazioni: www.travelemiliaromagna.it/5-instater-per-myer_unesco.

Le foto scattate renderanno noti a tutto il mondo gli scrigni di arte e cultura dell’Emilia-Romagna della biblioteca cesenate, considerata come  l’unico esempio al mondo di biblioteca umanistica perfettamente conservata nell’edificio, negli arredi e nella dotazione libraria.

Ti potrebbe interessare anche...