Marco Baz Bazzoni al Teatro Masini di Faenza per la stagione comica.

Marco Baz Bazzoni al Teatro Masini di Faenza per la stagione comica.
Baz, foto di repertorio

FAENZA. È finalmente pronta a partire la Stagione di Teatro Comico proposta dal Teatro Masini di Faenza per la Stagione 2012/2013. Come precedentemente annunciato, lo spettacolo dei Fichi d’India è stato sostituito con Revolutions, scritto, diretto ed interpretato dall’esilarante Marco BAZ Bazzoni, celebre comico già in forza alla trasmissione televisiva Colorado. Sipario lunedì 18 febbraio alle ore 21.

LO SPETTACOLO. Il Trota ha preso una laurea in Albania, gli Amici di Maria de Filippi vincono un San Remo dopo l’altro, il Comandante Schettino ha scritto un libro…Ormai non servono più conferme, i tempi sono maturi per la rivoluzione!
Dopo il successo di Come sono caduto in BAZ (più di 60.000 spettatori) e dopo l’esperienza nel mondo del musical con Alice nel paese della meraviglie, Marco Bazzoni, nonostante il parere negativo del suo analista, ritorna nei teatri con il nuovo spettacolo Revolutions.
Il comico sassarese, in questo nuovo show, scritto insieme alla mente gravemente compromessa di Marzio Rossi, dà una risposta folle, dissacrante e inaspettata ad una domanda che nessuno gli ha mai posto. Finalmente verrà svelato al pubblico e al mondo l’interrogativo che crea un’inquietante ombra di mistero su Marco Bazzoni: “ma sono capelli veri o ha la parrucca?”.
La gente è talmente abituata ai trucchi, alle protesi e agli inganni da non riuscire più a separare la finzione dalla realtà. I cantanti per vendere dischi sono obbligati a fingere un’altra personalità, le soubrette a riempirsi di silicone per apparire più giovani, gli uomini a spacciarsi per quello che non sono per ottenere un appuntamento. Ma perché tutta questa fatica inutile?
Lo scopriremo in uno show talmente ricco di musica, colpi di scena e risate che anche il protagonista pensa spesso: “dovrei far pagare un po’ di più il biglietto…!”.
Il pubblico invece, uscendo dal teatro visibilmente emozionato, incredulo e con gli occhi pieni di stupore alla fine non potrà che dire: “ma sai che non gli davo un euro a questo qui… e invece!”.

INFORMAZIONI. Biglietti: da 9 a 23 €. Prevendite venerdì 15, sabato 16 e lunedì 18 febbraio dalle ore 10 alle ore 13 presso la Biglietteria del Teatro Masini. La sera di spettacolo la Biglietteria aprirà alle ore 20.
Prenotazioni tel. (0546/21306) tutti i giorni feriali dalle ore 10 alle ore 13.
Prevendite online su vivaticket.it.
Info: 0546/21306 e www.accademiaperduta.it

Ti potrebbe interessare anche...