Forlì. Ciak alla settima edizione di ‘NaturalExpo: Alimenta corpo, anima e mente’.

Forlì. Ciak alla settima edizione di ‘NaturalExpo: Alimenta corpo, anima e mente’.
NaturalExpo.

FORLì.NATURALExpo” è il luogo dove s’incontrano gli operatori di settore e il pubblico più attento alle tematiche del benessere. Lo slogan scelto per questa edizione è un augurio-suggerimento per tutti, operatori, organizzatori, espositori, giornalisti e visitatori: “Prendi-amo-ci il tempo”.

Il tempo che ci permette, nel corso della vita, di apprezzare ogni istante e, in questo caso, che ci farà apprezzare senza fretta: i molteplici stand espositivi, specializzati in questa nicchia di mercato, che presenteranno novità per il nostro benessere e la nostra salute, di fattura naturale e di produzione biologica e di alta qualità; un nutrito calendario di conferenze e laboratori proposto da specialistici del settore; intrattenimenti, degustazioni e spettacoli sempre gratuiti per soddisfare “oltre i nostri 5 sensi”.

La kermesse forlivese, in mostra il 22-23 e 24 febbraio alla Fiera di Forlì, è luogo d’incontro per un pubblico pronto e interessato, alla ricerca del benessere tramite uno stile di vita etico all’insegna dei metodi naturali. “Natural Expo” è una vetrina espositiva che offre una vasta scelta di proposte e prodotti innovativi per il benessere: cosmesi naturale, alimentazione biologica e vegana, risparmio energetico, arredamento, erboristeria e medicina alternativa.

NaturalExpo 2013” non sarà solo occasione per fare ottimi acquisti, ma coinvolgerà pubblico ed espositori in un’esperienza multisensoriale con workshop, convegni, corsi, mostre, laboratori per bambini e spettacoli gratuiti, in collaborazione con: Ganesh Centro di Armonia, Centro di Ricerca KY, Associazione Culturale Babylon, Momini, Centro Culturale Khatawat e la Scuola Professionale di Shiatsu Araba Fenice.

Una parte importante è rivestita da un vasto programma conferenze e simposi tenuti dai maggiori esperti del settore.

Eventi collaterali. Una buona relazione tra corpo ed emozioni è la chiave per la salute, la quiete interiore e il benessere globale. A questo proposito la manifestazione presenta interessanti novità, fra cui: la certificazione “Vegan OK” per il nostro ristorante con Chef Raw Elena da Roma. L’intento è quello di sensibilizzare il pubblico coinvolgendolo con la proposta di menù vegani presso il self-service della fiera oltre a offrire un numero sempre maggiore di espositori dedicati al settore vegano. Tra questi, il “Corner degustazione Vegan” presso lo stand Origami di La Spezia; la mostra fotografica “Storie di Immagini e Parole”, a cura dell’artista romagnolo Matteo Bosi, (www.matteobosi.it), in collaborazione con il Gruppo GF93; il Massaggio Ku-nye dell’Accademia Medicina Tradizionale Tibetana. (www.medicinatibetana.com); “Speciale tradizioni e massaggi thailandesi”, “Colori e Profumi d’Oriente”, esposizione di tessuti e abiti orientali antichi a cura di “I giardini Zen” di Forlimpopolì; raccolta fondi “Istituto per bambini Tashi Lama” che nel 2003 ha costruito una scuola in Nepal e sta continuando, tramite la Tashi Boarding School, a sostenere concretamente i bambini orfani tibetani. La scuola offre ai bambini vitto, alloggio e soprattutto un’istruzione basata sui valori umani, etici e spirituali. Il progetto si può aiutare con due diverse modalità: l’adozione o la donazione; la Cerimonia del Tè giapponese a cura di “Arte del Tè”. (www.artedelte.com); “Nasce, cresce, crea”, spazio genitori-bimbi dedicato a ecologia, consapevolezza, laboratori creativi e incontri sulla maternità naturale a cura delle Associazioni Babylon e Momini. (www.momini.it – www.babylonforli.it); la zona atrio accoglierà i visitatori con l’allestimento “LE STORIE DELL’ACQUA, breve racconto sull’evoluzione degli strumenti ed utilizzi dell’acqua”, curato da “IDEA Studio di Architettura” di Gatteo, realizzato da “Campedelli Impianti di irrigazione” di Savignano sul Rubicone, in cui saranno presentate alcune opere e sistemi innovativi per la realizzazione e cura di giardini e spazi verdi pensati nel rispetto dell’uomo e dell’ambiente.

Eventi di prestigio. Venerdì 22 febbraio alle 18.30, la conferenza tenuta dal Maestro Amadio Bianchi, “Ayurveda: una scienza per la salute – Diagnosi e terapia alla portata di tutti”.

Domenica 24 febbraio alle 10.30, Mauro Pedone propone il Massaggio sonoro con le campane tibetane per una profonda rigenerazione sensoriale. All’interno del laboratorio teorico-pratico si potranno conoscere e sperimentare le delicate e potenti vibrazioni delle campane tibetane. Le diverse modalità per la pulizia dei chakra, il ri-equilibrio sensoriale e l’attivazione della sfera del sogno In un percorso d’unione tra gli archetipi planetari e la fisica quantistica.

Apertura al pubblico: venerdì, sabato e domenica dalle 10 alle 20.
Costo biglietto d’ingresso: venerdì 2 euro, sabato e domenica 7 euro – coupon riduzione 5 euro scaricabile dal sito www.naturalexpo.it

Ti potrebbe interessare anche...