Elezioni politiche 2013. Il numero fortunato per l’Emilia Romagna è il 13.

Elezioni politiche 2013. Il numero fortunato per l’Emilia Romagna è il 13.
Presentazione candidati e politiche PD per lo sport

EMILIA ROMAGNA. Sono tredici i parlamentari romagnoli che sono diretti a Roma, a seguito delle elezioni politiche 2013. Al Senato sono stati eletti solo Josefa Idem e Stefano Collina (Pd), più nutrito il gruppo alla Camera con undici candidati eletti.

I 22 seggi dell’Emilia Romagna a Palazzo Madama sono così ripartiti: 13 Pd, 4 PdL, 4 M5sS, 1 Scelta Civica.
I 45 seggi a Montecitorio: 30 del centrosinistra (28 Pd e 2 Sel), 7 M5S, 6 del centrodestra (5 PdL e 1 Lega), 2 Scelta Civica.

Ecco i romagnoli che andranno in Parlamento.

Senato. Pd: Josefa Idem e Stefano Collina. PdL: la cesenate Laura Bianconi, al momento la prima degli esclusi, entrerà solo nel caso (molto probabile) in cui Berlusconi scelga per un’altra circoscrizione.

Camera. Movimento 5 Stelle: Giulia Sarti (Rimini) e Mara Mucci (Imola). Pd: Emma Petitti (Rimini), Tiziano Arlotti (Rimini), Marco Di Maio (Forlì), Enzo Lattuca (Cesena), Alberto Pagani (Ravenna), Daniele Montroni (Imola). PdL: Sergio Pizzolante (Rimini), Lega Nord: Gianluca Pini (Forlì), Scelta civica: Bruno Molea (Forlì).

Ti potrebbe interessare anche...