Rimini. ‘Gaber se fosse Gaber’: incontro-spettacolo con Andrea Scanzi.

Rimini. ‘Gaber se fosse Gaber’: incontro-spettacolo con Andrea Scanzi.
Giorgio Gaber. Immagine di repertorio

RIMINI. Giovedì 28 febbraio al Teatro Ermete Novelli di Rimini in via Cappellini, 3 (ore 21, fuori abbonamento) è in programma “Gaber se fosse Gaber“, un incontro – spettacolo proposto e prodotto dalla 
Fondazione Gaber, scritto e interpretato dal giornalista e scrittore Andrea Scanzi.

In 90 minuti, il pubblico assiste allo scorrere di immagini e filmati – spesso inediti – ai
 quali si alterna l’analisi affabulatoria di Scanzi, fino a diventarne protagonista, con
 Gaber, emozionando chi lo ha conosciuto e amato, ma soprattutto coinvolgendo quel
 pubblico giovane che non lo ha potuto conoscere. Dalla vasta produzione dello straordinario artista, Scanzi sceglie di soffermarsi
 maggiormente sul Teatro-Canzone, da cui trae, ad esempio “Quando è moda è
 moda”, “Qualcuno era comunista”, “Io se fossi Dio” ecc.., analizzando, quasi a “lezione teatrale” le cifre dell’intellettuale italiano.

La presenza scenica, la mimica, la lucidità profetica, il gusto anarcoide per la
 provocazione e il coraggio (a volte brutale) di “buttare lì qualcosa”, l’avere anticipato 
così drammaticamente i tempi, fanno del pensiero di Gaber-Luporini, oggi più che
 mai, un attualissimo riferimento per personaggi della politica, dello spettacolo, della
 cultura, del nostro sociale quotidiano.

La Fondazione Gaber è felice della proposta e del successo di questo incontro-
spettacolo, certa com’è di contribuire a mantenere vive le coscienze, scuotendole, e 
ampliando il grande messaggio alle nuove generazioni. Andrea Scanzi (Arezzo 1974) è giornalista e scrittore. A lungo con La Stampa, è ora 
firma eclettica del Fatto Quotidiano e MicroMega. Ha pubblicato per Giunti e
 Mondadori, prima di approdare a Feltrinelli. Volto televisivo, soprattutto su La7.
 “Gaber se fosse Gaber” è da lui scritto e interpretato.

In occasione di “Gaber se fosse Gaber” nella Sala del Ridotto del Teatro Novelli sarà allestita una mostra fotografica su Giorgio Gaber a cura della Fondazione Gaber.

I biglietti possono essere acquistati in prevendita alla biglietteria del Teatro Novelli (via Cappellini, 3, tel. 0541 793811) dal lunedì al sabato dalle 10 alle 14. Si possono acquistare i biglietti anche con prenotazione telefonica dalle 12 alle 14 o tramite posta elettronica (biglietteriateatro@comune.rimini.it) indicando obbligatoriamente un recapito telefonico. Le prenotazioni inviate per e-mail si intendono valide solo se riconfermate dalla biglietteria e se pervenute entro il periodo di prevendita dello spettacolo richiesto. Apertura serale della biglietteria nel giorno dello spettacolo: ore 19.30.

Per informazioni: Istituzione Musica Teatro Eventi tel. 0541 704292 – 704293 – www.teatroermetenovelli.it

Ti potrebbe interessare anche...

Inserisci un commento

l'email non verrà visualizzata

opzionale