Forlì. In scena body art, installazioni sonore e danza classica.

Forlì. In scena body art, installazioni sonore e danza classica.
Santasangre. Immagine di repertorio.

FORLì. Prosegue la stagione che il Teatro Diego Fabbri dedica alla scena contemporanea. Venerdì 1° marzo, alle 20.30, il sipario del Teatro Diego fabbri di Corso Diaz 47 si apre su “Bestiale improvviso” del collettivo Santasangre.

Santasangre è un progetto di ricerca artistica che nasce a Roma alla fine del 2001 dall’incontro di Diana Arbib, Luca Brinchi, Maria Carmela Milano, Pasquale Tricoci e, successivamente, Dario Salvagnini e Roberta Zanardo. Espressione di un collettivo artistico eterogeneo per formazione e personalità, i Santasangre iniziano il loro percorso mettendo insieme la body art, il linguaggio video, le installazioni meccaniche e sonore approdando ben presto all’interno del luogo teatro.

Il programma di venerdì 1° marzo prosegue alle ore 22.30 al Teatro il Piccolo (via Cerchia, 98) dove il duo artistico composto da Caterina e Carlotta Sagna, torinesi di nascita ma francesi per scelta, presentano “Tourlourou” l’assolo creato per la danzatrice orientale Satchie Noro.

Caterina e Carlotta Sagna hanno, dal loro debutto, alternato momenti di lavoro comune e individuali. Una volta riunite nella stessa compagnia hanno proseguito la loro indagine sulla relazione fra danza e parola. Il teatro e il testo nelle loro opere coreografiche hanno sempre avuto un posto di grande rilievo. Un posto sempre diverso nei diversi spettacoli: delle volte il testo si stacca dalle parti danzate in modo assolutamente netto, come in Tourlourou, quasi ad indicare l’impossibilità di approfondire alcuni temi con un unico mezzo espressivo; altre volte testo e danza si mescolano fra loro passando da un codice interpretativo all’altro in modo fluido e impalpabile in modo da cancellare le frontiere fra gesto e parola, astrazione e narrazione.

Per il pubblico sarà disponibile gratuitamente il servizio di navetta, fornito dal Teatro Diego Fabbri in collaborazione con Forli Mobilità Integrata – Startromagna e ATR, per il trasferimento dal Teatro Diego Fabbri al Piccolo con partenza ore 21.45 circa e ritorno al Teatro Diego Fabbri al termine del secondo spettacolo. Il pubblico interessato è pregato di comunicarlo al personale del teatro – presente in biglietteria serale – prima dell’inizio dello spettacolo.

Informazioni e prenotazioni: tel. 0543 712170 – 712172; www.teatrodiegofabbri.it

Ti potrebbe interessare anche...