Rimini. La Giunta approva il Protocollo per assicurare liquidità alle imprese creditrici della Provincia.

Rimini. La Giunta approva il Protocollo per assicurare liquidità alle imprese creditrici della Provincia.
Protocollo per assicurare liquidità alle imprese. Immagine di repertorio

RIMINI. La Giunta della Provincia di Rimini ha approvato la proroga a tutto il 2013 del Protocollo (già sottoscritto per gli anni 2010-2011-2012 da Comune, Provincia e Camera di Commercio, per assicurare la liquidità alle imprese creditrici della Provincia e dei Comuni della provincia di Rimini. Tramite le azioni del protocollo si riuscirà ad assicurare la liquidità a questa tipologia di imprese attraverso la cessione dei crediti a favore di banche o intermediari finanziari e aperture di linee di credito agevolate.

Questo grazie alla disponibilità di un elenco di soggetti (banche o intermediari finanziari) disposti a fornire concessioni di credito agevolate a imprese creditrici delle amministrazioni. Una procedura semplificata per assicurare lo smobilizzo dei crediti da parte delle imprese senza il ricorso alla più complessa e costosa procedura di cessione formale del credito. Nel 2011 l’ammontare complessivo di somme certificate e anticipate dagli istituti di credito è stato di 1.691.000 euro.

Crisi economica, difficoltà nell’erogazione del credito alle imprese, vincoli di finanza pubblica resi sempre più stringenti dal rispetto del Patto di Stabilità – ha detto Carlo Bulletti, assessore al bilancio della Provincia di Riminisono i motivi alla base della necessità di proseguire nell’adozione di azioni e strumenti utili per assicurare in tempi più brevi la liquidità necessaria ai fornitori degli enti”.

Ti potrebbe interessare anche...