Rimini. Domenica 24 marzo ritorna in centro storico ‘Pane in piazza’.

Rimini. Domenica 24 marzo ritorna in centro storico ‘Pane in piazza’.
Pane in piazza

RIMINI. Domenica 24 marzo, in piazza Tre Martiri, si vivrà ancora una volta una giornata all’insegna del pane artigianale. Confartigianato organizza l’undicesima edizione dell’iniziativa ‘Il pane fresco del tuo fornaio… buon gusto quotidiano’, con il patrocinio del Comune, della Provincia e dalla Camera di Commercio di Rimini e il contributo di Banca Malatestiana, Banca Carim, Banca Popolare dell’Emilia Romagna, Banca di Rimini e di SGR Servizi Spa.

La giornata chiude la settimana che Confartigianato ha dedicato al pane artigianale. Domenica scorsa c’è stata l’assemblea annuale dei panificatori e poi durante la settimana Forninfesta!, con i panettieri associati a Confartigianato che hanno accolto i loro clienti all’insegna della degustazione dei loro prodotti.

I panificatori associati, una cinquantina sul territorio, domenica accoglieranno i cittadini per degustazioni delle loro specialità tra pane, dolci da forno e pasquali, spianata e pizza in teglia, prodotte nei loro esercizi ed abbinate anche a salumi e formaggi, ovvero tutto il meglio della tradizionale produzione artigianale.

Freschezza, qualità e genuinità, nel nome del buon gusto quotidiano. Oltre venticinque quintali di prodotto artigianale saranno distribuiti durante la giornata. L’evento vuole promuovere e valorizzare la produzione ed il consumo del pane fresco appena sfornato, in competizione con quello industriale o precotto o surgelato, in nome della buona, genuina e sana alimentazione.

Lo stand gastronomico si animerà nella mattinata con la musica della Banda Città di Rimini, con intrattenimenti per i bambini e con la distribuzione di gadget e palloncini colorati. Lo stand ospiterà anche la lavorazione e la simulazione di antiche ricette e metodi di produzione, insieme ad una mostra di sculture di pane.

Accanto allo stand della Confartigianato, ci sarà la presenza del “Club Irpinia – Romagna” di Rimini, con la degustazione dei prodotti enogastronomici tipici, la promozione dell’artigianato artistico e tutto il folclore e la cultura dell’Irpinia.

Un carro allegorico gastronomico sarà allestito sul tema del ciclo della produzione del pane e ampio risalto sarà dato inoltre alle tipologie di pane destinate ai celiaci o persone genericamente intolleranti al glutine.

Sarà presente anche SGR SERVIZI con uno stand ricco di animazioni. Per tutta la giornata sono previste attività dedicate ai bambini; la mattina la lavorazione della pasta di sale e la decorazione delle uova di Pasqua, nel pomeriggio un spettacolo di burattini. Il personale SGR sarà a disposizione per informazioni sulle bollette e per presentare le nuove offerte commerciali di gas ed energia elettrica.

Nel pomeriggio seguirà l’estrazione dei premi abbinati alla manifestazione Forninfesta! Verranno estratti oltre 50 buoni d’acquisto spendibili presso tutti i forni aderenti a Forninfesta!

Spazio quindi ad un concorso benefico: sarà costruito l’albero del pane, composto da piccoli panini alla mela, che saranno composti in una o più cassettine; bisognerà indovinare il peso dei panini nelle cassettine e chi indovinerà il peso delle cassettine o chi ci andrà più vicino vincerà buoni merce da spendere all’interno delle panetterie associate a Confartigianato.

Il ricavato sarà devoluto a Crescere Insieme Onlus, Associazione formata da genitori di Persone con sindrome di Down.

L’inaugurazione ufficiale avverrà alle 10.45 in piazza Tre Martiri, alla presenza delle massime autorità cittadine.

Sono attesi, l’assessore regionale al Turismo Maurizio Melucci, il Sindaco di Rimini Andrea Gnassi, il Presidente della Provincia di Rimini Stefano Vitali, il Segretario Generale della Camera di Commercio di Rimini dott. Maurizio Temeroli, gli assessori alle attività produttive della Provincia Juri Magrini e del Comune di Rimini Jamil Sadegholvaad.

Ti potrebbe interessare anche...