Ravenna. In arrivo il primo software per disegnare i mosaici.

Ravenna. In arrivo il primo software per disegnare i mosaici.
Software mosaico. Immagine di repertorio.

RAVENNA. E’ prevista per giovedì 11 aprile, alle 10 all’Accademia di Belle Arti (via delle Industrie 76) un’iniziativa nel corso della quale Mosaic Project e Accademia illustreranno il primo software creato appositamente per lavorare sui mosaici.

Sosos, questo il nome del programma, permette al mosaicista di visualizzare e misurare il proprio lavoro in modo assolutamente innovativo ma comunque nel rispetto delle tradizioni e regole dell’arte musiva.

Il software ha una notevole importanza anche per quanto riguarda il campo della conservazione; durante l’appuntamento di giovedì si vedrà un esempio di simulazione di restauro utilizzando immagini digitali dei materiali, in modo da poter valutare il risultato dell’intervento prima di iniziare a lavorare sulla superficie dell’opera vera e propria.

Durante l’incontro interverranno Giuseppe Simone Aielli, ingegnere, di Mosaic Project, che aprirà i lavori e presenterà il progetto; la mosaicista e responsabile qualità del progetto Sosos Alessia Ciandrini, che farà un analisi dei principali processi produttivi del software e darà una dimostrazione dei risultati ottenuti; ed infine i professori di tecniche del mosaico Daniele Strada e Luciana Notturni.

Ti potrebbe interessare anche...