Ravenna. Portava la madre a prostituirsi: arrestato 26enne rumeno.

Ravenna. Portava la madre a prostituirsi: arrestato 26enne rumeno.
Prostituta. Immagine di repertorio.

RAVENNA. Un 26enne romeno residente a Lido Adriano è stato arrestato dalla Squadra Mobile per sfruttamento della prostituzione.

Il giovane accompagnava la madre a prostituirsi: quando è stato arrestato sulla Statale Adriatica, il romeno aveva appena scaricato la donna, appostandosi a poca distanza dalla piazzola.

I due vivevano insieme nella località costiera. La madre, 47enne, da diversi anni era a Ravenna. La polizia aveva già osservato i movimenti del giovane e più volte lo aveva visto fare lo stesso tragitto insieme alla 47enne. Erano stati portati a termine anche numerosi appostamenti davanti all’appartamento dei due fino all’arresto in flagranza di giovedì 18 aprile.

La donna era già stata identificata dalla pattuglia della Mobile durante il meretricio. “Da tempo – ha spiegato il dirigente della Mobile, Nicola Gallo – abbiamo impostato un’azione di controllo sulla statale per il contrasto allo sfruttamento della prostituzione. I risultati sono continui e sono frutto dell’impegno costante di agenti in borghese e delle Volanti”.

Ti potrebbe interessare anche...