Italia. Enrico Letta è il nuovo premier.

Italia. Enrico Letta è il nuovo premier.
Enrico Letta. Immagine di repertorio.

ROMA. Il presidente della Repubblica ha dato l’incarico ad Enrico Letta. “Sola prospettiva possibile è quella di una larga convergenza tra le forze politiche che possono assicurare al governo alle Camere”, ha detto Giorgio Napolitano. La scelta è “stata fatta sulla base delle consultazioni” in cui “non sono state date indicazioni sui nomi” e sono stati espressi “apprezzamenti” verso Enrico Letta.

“Pur essendo giovane ha già accumulato varie esperienze in vari campi”, ha continuato Napolitano, non ultimo in quello culturale. Un “compito assai delicato”, ha ricordato Napolitano che si è detto tuttavia “sereno” e ha assicurato di “aver piena fiducia” e di “confidare in un successo che è indispensabile” perché “la prospettiva che si è aperta non ha alternative”. E’ essenziale che in “questa fase” si affermi un clima di “massimo rispetto reciproco per le forze politiche” riconoscendone il ruolo che ciascuna di essa “deve avere in un governo di così larga convergenza”. Napolitano ha parlato di assicurazioni ricevute anche dal presidente Silvio Berlusconi e ha chiesto ai mezzi di comunicazione di favorire “un clima di massima distensione”.

“Questo Governo non nascerà a tutti i costi, nascerà se ce ne saranno le condizioni”. Lo ha detto il premier incaricato Enrico Letta, spiegando che le consultazioni interesseranno tutte le forze politiche, “in primis il Pdl”. “Mi metto in questo impegno perchè penso che il Paese ha bisogno di risposte”, ha esordito davanti ai cronisti il premier incaricato non appena ricevuto l’incarico di formare il prossimo Governo da Giorgio Napolitano. Letta ha evidenziato che al centro del suo progetto politico vi sarà specialmente “quella parte del Paese che soffre, che ha bisogno di lavoro che non c’è”.

Ti potrebbe interessare anche...