Bellaria. Il sindaco annuncia la realizzazione di due nuovi sottopassi pedonali.

Bellaria. Il sindaco annuncia la realizzazione di due nuovi sottopassi pedonali.
Lavori a Bellaria.

BELLARIA. - Il sindaco: “Prende corpo una nuova prospettiva per la zona Nord di Bellaria in tema di ferrovia: interventi concreti ed immediati, che producano fin da subito dei benefici nella qualità della vita dei cittadini, nell’esperienza di viaggio e di frequentazione per i nostri ospiti, e che si traducano anche in una maggiore raggiungibilità per le attività della zona.”

Bellaria Igea Marina avrà due nuovi sottopassi pedonali, uno in zona Cagnona e l’altro in via Perugia: è questo l’importante annuncio del Sindaco Enzo Ceccarelli, a pochi giorni dall’attesa serata di venerdì 3 maggio, “Una città in movimento – 2013”, in cui il Primo cittadino e la sua Giunta illustreranno tutti i progetti legati alle opere pubbliche per l’anno in corso.

Gli interventi in programma consegneranno finalemente alla “zona Nord” della città due passaggi sotto la ferrovia, con evidenti benefici per chi, attualmente, è invece costretto ad attendere ai passaggi a livello.

“Il primo sottopasso, che sarà operativo già nell’estate 2013, sorgerà in prossimità dell’attuale passaggio a livello di via Savio: un’opera che rientra e va a integrare l’altrettanto importante intervento in atto in zona Cagnona”, spiega il Sindaco Enzo Ceccarelli, “che porterà una nuova viabilità, anche mediante la soppressione del passaggio a livello di via Savio e un diverso posizionamento di quello in prossimità di via Pisino.”

“Il nuovo sottopasso pedonale di via Savio renderà ancora più efficaci i lavori in atto, il cui obiettivo, in aggiunta a modifiche tecnico-impiantistiche, è garantire fin da subito una sensibile diminuzione dei tempi di chiusura di tutti i passaggi a livello”, continua il Primo cittadino, “senza dimenticare l’altro significativo intervento avviato nella zona, ovvero il rifacimento del tombinamento della fossa consorziale ‘vena piccola’, funzionale agli interventi di viabilità previsti nel quartiere, ma anche fiondamentale per la sicurezza idraulica di tutta l’area, sia a mare che a monte della ferrovia.”

Al sottopasso di via Savio si affiancherà anche un nuovo passaggio, che sarà realizzato in via Perugia, in prossimità dell’incrocio con via Giorgetti.

“Anche questo sottopasso verrà ‘imbastito’ nelle prossime settimane, negli stessi giorni in cui si interverrà in via Savio: in questo modo, saranno ridotti i disagi per il traffico ferroviario e nei prossimi mesi l’intervento sarà completato, per essere operativo dall’estate 2014.”

“Si tratta di interventi coerenti tra di loro e rientranti nella stessa, nuova prospettiva che abbiamo inteso consegnare alla zona Nord di Bellaria in tema di ferrovia: interventi concreti ed immediati, che producano fin da subito dei benefici nella qualità della vita dei cittadini, nell’esperienza di viaggio e di frequentazione di Bellaria Igea Marina per i nostri ospiti, e che si traducano anche in una maggiore raggiungibilità per le attività della zona.”

Non a caso, l’annuncio di oggi segue quello di un altro grande progetto che interessa viale Panzini, importante arteria cittadina che costeggia la linea ferroviaria fino al confine Nord, ovvero il prossimo allargamento della stessa nel tratto attualmente più stretto, tra via Pascoli e la stessa via Giorgetti.

“Le ridotte dimensioni della carreggiata sono concausa delle forti criticità che interessano la zona in estate, in occasione della chiusura dei passaggi a livello”, spiega il Sindaco, e conclude: “Il progetto permetterà di ottenere il doppio senso di marcia durante tutto l’anno: anche in questo caso, un’opera che avrà ripercussioni positive, immediate e tangibili, frutto di quella proficua collaborazione che l’Amministrazione ha consolidato con Rete Ferroviaria Italiana e Regione Emilia Romagna.

Ti potrebbe interessare anche...