Forlì. Litiga coi vicini e sfascia la propria abitazione.

Forlì. Litiga coi vicini e sfascia la propria abitazione.
Tv dalla finestra. Immagine di repertorio.

FORLì. Nottata agitata in un’abitazione del centro. Un 40enne, pare sotto effetto di droghe, ha sfasciato i mobili di casa, dopo una lite con i vicini di casa nata per futili motivi.

La causa scatenante è stata la musica troppo alta proveniente dalla sua abitazione, rumore che ha spinto i vicini a rivolgersi alle forze dell’ordine. Alla vista dei carabinieri l’uomo ha letteralmente perso la testa, iniziando sfasciare i mobili e barricandosi in casa. Sempre in preda alla rabbia ha poi lanciato dalla finestra una valigia, finita sul parabrezza di un’auto parcheggiata sotto casa, e un televisore che ha rotto il vetro di un’ambulanza.

Inoltre ha danneggiato i muri della propria abitazione e del pianerottolo. Sul posto sono accorsi anche gli agenti della municipale, i vigili del fuoco e gli uomini del 118. Dopo circa un’ora l’uomo è stato portato in ambulanza all’ospedale.

Ti potrebbe interessare anche...

Inserisci un commento

l'email non verrà visualizzata

opzionale