L’Emilia Romagna conferma le sue otto Bandiere Blu.

L’Emilia Romagna conferma le sue otto Bandiere Blu.
Bandiera Blu 2013. Immagine di repertorio.

EMILIA ROMAGNA. L’Emilia Romagna conferma le sue otto Bandiere Blu. Anche nel 2013 le spiagge che si fregeranno della prestigiosa onoreficenza sono Bellaria – Igea Marina, Cattolica, Cervia, Cesenatico, i Lidi Comacchiesi, i Lidi Ravennati, Misano Adriatico e San Mauro Mare.

La scelta è stata fatta sulla base di diversi indicatori che hanno portato la Fondazione per l’educazione ambientale (Fee) Italia ad assegnare il riconoscimento ai comuni rispettosi di determinati criteri di qualità delle acque, dei servizi offerti e di gestione ambientale, tra i quali le voci “impianti di depurazione funzionanti”; “gestione dei rifiuti con particolare riguardo alla riduzione della produzione, alla raccolta differenziata e alla gestione dei rifiuti pericolosi”; “la cura dell’arredo urbano e delle spiagge”; “la possibilità di accesso al mare per tutti i fruitori senza limitazioni”.

Nel 2013 sono comunque salite a 135 le località italiane, dalle 131 del 2012, e 248 le spiagge (due in più rispetto all’anno scorso). Nel 2013 sono nove i nuovi ingressi e cinque le località non riconfermate. La Liguria guida la classifica con 20 località premiate, due in più dello scorso anno. Seguono le Marche con 18 Bandiere blu e la Toscana a quota 17. Lidi che rappresentano circa il 10% di quelli premiati a livello internazionale.

Ti potrebbe interessare anche...

Inserisci un commento

l'email non verrà visualizzata

opzionale