Amici di Maria De Filippi. E ora l’attesa semifinale. Fissata per domenica 26 maggio.

Amici di Maria De  Filippi. E ora l’attesa semifinale. Fissata  per domenica 26 maggio.
Nicolò e Pasquale

AMICI DI MARIA D FILIPPI. E ora si viaggia verso la semifinale ( eccezionalmente stabilita per domenica  26 pv), con gli sfidanti sempre più ridotti di numero come madre selezione chiede. Del resto il gioco è gioco, con tutte le sue regole. E’ mancato Miguel, dirottato ( non s’è capito bene come e perchè) verso altri impegni; in ogni caso Eleonora Abbagnato, siciliana, lucente etoile dell’Opera di Parigi, si è data da fare e con positivi risultati. Ma vediamo lo sviluppo della gara.

PRIMA PARTE. L’incipit del programma, questa volta, Maria, l’ha affidato ad Alessando Benetton, l’erede di una grande dinastia imprenditoriale del Nord Est. Alessandro ha ripercorso, in sintesi, la sua esperienza. Anche per proporla come esempio ai tanti giovani e giovanissimi che affollano la platea del talent. Qualche sua frase ad effetto ottiene l’approvazione del pubblico.
Dopodichè, Emma, con l’abituale concentrazione, avvia le ostilità. Questa volta punta sul canto singolo, con Greta, che interpreta il brano ‘ E non finisce mica il cielo‘. Eleonora ribatte con il canto di squadra, con Verdiana ed Ylenia. Tante belle voci in campo, difficili da collocare in un ordine selettivo. La vittoria sorride a Greta, di Bianchi. Avanti si v con l’esibizione singola di ballo di Nicolò, portabandiera di Blu. Emma gli risponde con Pasquale, anche lui in un singolo di ballo. La vittoria, nella circostanza, arride ai Blu.

Arriva il momento dell’ingresso del ‘ giudice speciale‘. Che per questa puntata è Patrick Dempsy, ammirato interprete ( tra l’altro) della fortunata serie tivù ‘ Greys Anatomy’.  Per la prova da tre punti, Emma scende direttamente in campo accompagnata da Moreno.
Insieme cantano un brano tratto dall’ultimo singolo della giovane cantante calabrese. Eleonora schiera invece un duetto con ospite, ovvero Ylenia con Gigi D’Alessio. Emma rilancia la sfida mandando sul parquet Pasquale, autore d’una bella esibizione sullo sfondo d’una splendida coreografia di Giuliano Paperini. Eleonora punta su Ylenia che interpreta ‘ Emozioni’ di Battisti. Pasquale ( che è cresciuto tantissimo in questo periodo) s’aggiudica il confronto, portando il punteggio sul 2-1 per i Bianchi.
Occorre ribaltare il risultato. Ed Eleonora punta su Nicolò( sempre molto apprezzata dalla giurata Sabrina Ferrilli), che non tradisce le aspettative con una prova davvero bella. Emma, come sempre sul pezzo, cambia allora strategia e per avere la meglio sulla straordinaria performance i Nicolò mette in  campo Moreno. Inutilmente, però, perchè la palma non sfugge al danzatore dei Blu. Si chiude dunque in parità ( 2-2) e in attesa della esternazione del giudizio segreto ( da tre punti) la prima parte. Il voto segreto premia i Bianchi.

Ecco il duro passaggio che riguarda la proposta di eliminazione. Emma chiama Ylenia, i ragazzi Verdiana. I professori, invece, salvano Verdiana, così che  Ylenia deve uscir provvisoriamente ( cioè fino al termine della serata) dalla competizione.

SECONDA PARTE. Avvio della seconda parte, ancora nelle mani di Emma. a esibire Moreno e Greta con l’ospite Massimo Ranieri. Anche Eleonora resta sul canto, mandano al confronto Verdiana in duetto con Craig. Vince Verdiana. Emma, imperterrita, spedisce in gara Pasquale che ‘ balla‘ sul motivo di ‘Cercami‘, una canzone di Renato Zero. Torna in gara Verdiana, che replica la vittoria. I Blu si portano così sul 2-0; si passa così alla terza prova, quella da tre punti. Decisiva.

In campo ( con giudizio secretato)  vanno Moreno e Nicolò ( che propone una prova tutt’altro che semplice). Si passa alla prova successiva, la quarta, scendono in campo pasquale e Verdiana. Vince il primo, premiato dalla giuria per l’impegno e la ( crescente) capacità espressiva e tecnica. Contro Nicolò, Emma schiera Greta e Moreno, che propongono una canzone, ‘La cura‘,  di Battiato. Vincono questo confronto i bianchi, portando il risultato sul 2-2. Si attende il voto secretato. Che va a premiare la squadra Blu. Ora, secondo copione, spetta a loro indicare l’eliminato. Eleonora vota Greta, i ragazzi pasquale, salvato dai professori. A questo punto, come accade nelle partite di pallanuoto, dall’ipotetico pozzetto, rientra Ylenia che per l’eliminazione decisiva va a sfidare Greta. I professori puntano su Greta, costringendo ( a malincuore) Ylenia a lasciare  il sempre più entusiasmante programma di Maria De Filippi.

IL COMMENTO FINALE. Ormai, come dice l’attore entrando in scena per l’atto finale, tutto si è consumato. Nel senso che la sfida dell’anno si sta delineando in tutta la sua essenzialità. I talenti, tra giochi vari e simpatie, si riduce a pochi interpreti. L’abbandono di Miguel, pure mostrandosi Eleonora subito nella parte, si avverte. La verve polemica del cantante spagnolo manca. Soprattutto nel suo ‘duetto’( implicitamente conflittuale ) con Emma, e i suoi rumorosi fans.

Nicolò è un talento sempre più chiaro, mentre pasquale non è stato con le mani in mano ed è cresciuto. Qualcuno ( non solo nella giuria)  comincia a riconoscerlo. Esce Ylenia, bravissima comunque. Farà strada, certamente. Intanto Maria ha anticipato che la semifinale si svolgerà ( in via eccezionale) domenica 26 maggio. Il percorso di Amici 2013 sta quindi per avviarsi alla conclusione. Senza aver deluso le aspettative e questo ( anche per un Sanremino in gestazione) non è poco.

Cris Cris

 

 

Ti potrebbe interessare anche...

Inserisci un commento

l'email non verrà visualizzata

opzionale