Forlì. Vigilessa aggredita in piazza: un arresto.

Forlì. Vigilessa aggredita in piazza: un arresto.
Vigilessa aggredita. Immagine di repertorio.

FORLì. Un colpo alla testa e graffi sulla pelle: è finita così per una vigilessa intervenuta sabato 18 maggio intorno alle 18 per sedare un litigio in piazza Saffi.

Per l’uomo che l’ha aggredita, invece, poco dopo, sono scattate le manette. L’agente della polizia municipale era in servizio in piazza dove di solito staziona sempre un’auto della Municipale, ma in una giornata molto più movimentata del solito per la quarantotto ore dedicata all’Innovazione responsabile e in vista della Notte Verde, mentre erano già in corso gli eventi dedicati ai bambini in corso della Repubblica.

La vigilessa in piazza è stata attratta dalla scena di due uomini che stavano litigando molto animatamente fino a venire pesantemente alle mani. Uno di loro era particolarmente aggressivo a tal punto che non se la stava prendendo solo con l’uomo vicino, ma prendeva a calci anche il cane che li accompagnava nelle passeggiata in centro.

La vigilessa, notato l’acceso diverbio, è intervenuta per separarli e per evitare che la lite sfociasse in una violenza senza ritorno. Una volta arrivata vicino alla coppia di uomini per riportarli alla ragione, è stata aggredita da uno dei due. In aiuto alla vigilessa è intervenuta una seconda pattuglia della Municipale che non ha fatto altro che constatare l’aggressione ai danni della collega.

Per questo, per uno dei due uomini sono scattate le manette per resistenza a pubblico ufficiale. Il forlivese è stato quindi accompagnato nella cella di sicurezza della Questura di Forlì in attesa della convalida dell’arresto.

Ti potrebbe interessare anche...