Emilia Romagna. Mobility management: il 23 e 24 maggio in Regione c’è Moby Dixit.

Emilia Romagna. Mobility management: il 23 e 24 maggio in Regione c’è Moby Dixit.
Luca Carboni. Immagine di repertorio.

EMILIA ROMAGNA. Convegni, esposizioni e la consegna del premio “Pensieri&Pedali” al cantautore bolognese Luca Carboni. E’ la tredicesima edizione della Conferenza nazionale sul mobility management e la mobilità sostenibile, promossa da Euromobility in collaborazione con VoliGroup e il patrocinio della Regione Emilia Romagna, Comune di Bologna e ministero dell’Ambiente.

L’appuntamento è nella sede della Regione (Bologna, viale della Fiera 8, terza Torre) giovedì 23 e venerdì 24 maggio. Con una novità: quest’anno la Conferenza sul mobility management diventa Moby Dixit, un format che aggiunge ai temi della gestione della mobilità anche quelli più vicini al largo pubblico e riconducibili al green transport.

L’evento comprende una parte di convegni (23 e 24 maggio) e una parte espositiva, dedicata ai produttori di beni e servizi per la mobilità sostenibile (24 maggio).

All’interno di Moby Dixit si svolgerà anche la conferenza finale del progetto europeo Imosmid (www.imosmid.it), i cui partner (Provincia di Reggio Emilia, Regione Emilia Romagna, Agenzia Locale per la mobilità di Reggio Emilia, Comune di Correggio, En.Cor srl e la Diputaciò Barcelona) hanno lavorato sull’individuazione, la sperimentazione e la definizione di un modello di governance della mobilità casa-lavoro incentrato su criteri di sostenibilità, attraverso approcci innovativi e integrati.
Venerdì 24 sarà consegnato al cantautore bolognese Luca Carboni il premio “Pensieri&Pedali”: un riconoscimento a illustri personalità del mondo della cultura, dello sport e dello spettacolo che si sono distinte per aver promosso l’uso della bicicletta. In passato il premio è stato assegnato a Mogol, Enzo Iannacci, Bruno Gambarotta, Bruno Pizzul e al gruppo musicale dei Têtes de Bois.

Nella stessa giornata saranno presentati i risultati di un’indagine nazionale su come vanno a scuola gli studenti degli istituti superiori. Sono oltre 5.500 gli studenti oggetto dell’indagine di Legambiente ed Euromobility, in collaborazione con Fiab e #Salvaciclisti, che ha riguardato non solo il modo di spostarsi, ma anche i tempi impiegati, le distanze percorse e l’inquinamento prodotto. Alle 14.30 è in programma una tavola rotonda su “La mobilità sostenibile ai tempi della crisi”: interverranno anche Erasmo D’Angelis (sottosegretario ministero Infrastrutture e Trasporti), Alfredo Peri (assessore Mobilità e Trasporti Regione Emilia-Romagna), Andrea Colombo (assessore Mobilità e Trasporti Comune di Bologna).

Sempre venerdì verrà reso noto il vincitore del “Giretto delle Aziende”, una competizione amichevole tra le aziende del territorio comunale di Bologna dotate di mobility manager con l’obiettivo di promuovere l’utilizzo della bicicletta per gli spostamenti quotidiani casa-lavoro. Il “Giretto delle Aziende” si è svolto il 9 maggio scorso, contestualmente al “Giretto d’Italia 2013”.

Ti potrebbe interessare anche...