Emilia Romagna. Richiesta immediata al Ministero per chiedere di assegnare i posti in organico necessari per la qualità della scuola.

Emilia Romagna. Richiesta immediata al Ministero per chiedere di assegnare i posti in organico necessari per la qualità della scuola.
Scuola. Immagine di repertorio.

EMILIA ROMAGNA. Una richiesta immediata al Ministero per chiedere di assegnare i posti in organico necessari a garantire la qualità della scuola dell’Emilia Romagna. La invierà il presidente della Regione Vasco Errani, che ha incontrato i sindacati regionali di categoria insieme all’assessore regionale alla Scuola Patrizio Bianchi.

“I numeri dimostrano che l’Emilia Romagna è la regione italiana con l’aumento più elevato di studenti – ha detto il presidente Errani – Qui si è pagato già un prezzo altissimo con i tagli lineari degli anni passati, abbiamo già il più elevato rapporto alunni per classe, ora chiediamo di non essere penalizzati ulteriormente”.

Il Ministero ha assegnato all’Emilia Romagna per il prossimo anno scolastico 2013/2014 172 docenti aggiuntivi per tutti gli ordini e gradi di scuola. La popolazione scolastica si incrementerà di 8.500 studenti, un aumento dell’1,77% contro una media nazionale dello 0,39.

In Emilia Romagna il rapporto alunni/classe è di 21,5 a fronte di una media nazionale di 20. Aumentano anche gli alunni con disabilità, 592 in più rispetto all’anno scolastico in corso.

Ti potrebbe interessare anche...

Inserisci un commento

l'email non verrà visualizzata

opzionale