Forlì. ‘Autori al Parco Urbano’ presenta ‘Perché in Romagna si dice così’ di Mario Maiolani.

Forlì. ‘Autori al Parco Urbano’ presenta ‘Perché in Romagna si dice così’ di Mario Maiolani.
Autori forlivesi in libreria. Immagine di repertorio.

FORLìì. Torna “Autori forlivesi al Parco Urbano”, il ciclo di presentazioni alla Libreria Libra’amo nel Parco Urbano in collaborazione con Giancarlo Giunchi, Gabriele Zelli e Marco Viroli.

Martedì 16 luglio alle 21, alla libreria al Parco Urbano, Gabriele Zelli presenta “Perché in Romagna si dice così” di Mario Maiolani.

Dopo il grande successo di La Romagna nei modi di dire dimenticati e di Detti e proverbi romagnoli – nei quali ha larga espressione la cultura popolare romagnola – Mario Maiolani conclude la sua ricerca con questo nuovo libro, ove si indagano le ragioni delle singole forme proverbiali o dei detti popolari caduti nella rete delle sue ricerche. In tal modo, come già nei due volumi precedenti, l’autore ci assicura, in pagine di particolare divertimento e di intrigante intelligenza, un’altra preziosa occasione per ritrovare l’ethos della Romagna, i valori e i principi del vivere espressi nei moti proverbiali e dalle formule usuali del dire dei nostri padri. Dunque, un viag­gio nei saperi, negli ideali, nella visione del mondo della tradizione romagnola: un vero e proprio percorso di conoscenza che ci permette la riscoperta della nostra cultura popolare, la lezione di vita che in essa si esprime, e insieme ci garantisce il puro divertimento, cui ci invitano la commedia e l’ironia che si incontrano ad ogni pagina [rc].­

Intermezzi musicali dei musicisti: Teddi Iftode, Radu Iftode e Vlad Iftode che proporranno brani di Carlo Brighi (Zaclén).

Ti potrebbe interessare anche...