Forlì. Marco Viroli presenta ‘I Romagnoli all’Inferno’ di Aristarco (Roberto Casalini).

Forlì. Marco Viroli presenta ‘I Romagnoli all’Inferno’ di Aristarco (Roberto Casalini).
I romagnoli all'Inferno. Immagine di repertorio.

FORLì. Martedì 30 luglio 2013 ore 21 presso la libreria al Parco Urbano di Forlì, Marco Viroli presenta “I Romagnoli all’Inferno” di Aristarco (Roberto Casalini).

In occasione di un libro su poeti romagnoli e Dante, alle voci dei nostri poeti si vollero affiancare tre saggi e Aristarco fu coinvolto nell’impresa, addirittura accanto a due studiosi di rango, Marino Biondi e Maurizio Ridolfi. In così dotta compagnia, gli parve che altro non restasse da fare se non distendere una cicalata, improbabile e svagata, intorno a un qualche tema, non importa quale fosse, purché si trattasse di pagine leggere come le piume di un cardellino. E poiché nelle sue ultime purissime mascalzonate si era interessato dei Romagnoli, decise che il tema potesse riguardare il legame che unisce Dante alla Romagna. Ne nacque un breve saggio, del quale tuttavia l’autore tanto si innamorò da volerne fare un libretto, ma alla condizione che si mantenessero le birbonate dell’origine, alle quali – provocatore qual è – Aristarco non sa rinunciare.­

La materia del libro:
La Romagna seconda patria di Dante
Paolo e Francesca
Il topos della perfidia romagnola
Guido Bonatti astrologo forlivese
La profezia di Pier da Medicina
Tebaldello Zambrasi, il traditore di Faenza
Fra’ Alberigo dei Manfredi, il peggiore spirito di Romagna
Guido del Duca e la decadenza romagnola
Guido da Montefeltro.

Ti potrebbe interessare anche...