Deejay & Riccione Estate pesenta Max Gazzè in concerto con ‘Sotto casa’.

Deejay & Riccione Estate pesenta Max Gazzè in concerto con ‘Sotto casa’.
Max Gazzè. Immagine di repertorio.

RICCIONE. L’estate “on the road” di Max Gazzè fa tappa a Riccione venerdì 9 agosto in piazzale Roma. Il palco live più prestigioso dell’estate si prepara ad ospitare “Sotto Casa Tour”, il primo concerto a ingresso gratuito che aprirà la serie di eventi ferragostani, organizzati da Radio Deejay e il Comune di Riccione.

Una tappa che si preannuncia affollatissima, visto il momento magico che sta attraversando la carriera del cantautore e bassista romano che con il singolo rivelazione di Sanremo 2013 “Sotto Casa”, titolo anche dell’ultimo lavoro discografico, ha ottenuto la certificazione Platino con oltre 40 mila tracce scaricate nella Top Ten del digital download e si conferma tra i più suonati dalle radio. Un successo inarrestabile, rafforzato anche dalle presenze registrate durante i tour seguiti all’esibizione sanremese. Da allora Max Gazzè non si è più fermato! “Sotto Casa Tour”, il live estivo partito il 1° giugno da Verona, che proseguirà sino alla fine di settembre, sta replicando il successo ottenuto con l’“European Live Club Tour”, che lo hanno portato “on the road”, da Berlino a Bologna, passando per Bruxelles, Londra, Parigi e Barcellona, registrando il “sold out”con biglietti esauriti spesso già in prevendita.

Un successo meritato quello di Max Gazzè, che va oltre le mode e parte da lontano, consolidando una carriera iniziata negli anni 80 in Belgio, come bassista, arrangiatore e coautore nei 4 Play 4, formazione inglese di northern soul dalle escursioni pionieristiche nell’acid jazz. Rientrato a Roma nel 1992 si dedica alla sperimentazione, mentre compone colonne sonore e inizia a collaborare con artisti come Alex Britti, Niccolò Fabi e Daniele Silvestri. Nel 1996, dopo un tour come supporter di Franco Battiato, pubblica il suo primo album, “Contro un’onda del mare”. Nell’autunno del 1997 esce il singolo “Cara Valentina”. Nel 1998 la sua canzone “Vento d’estate”, cantata insieme a Niccolò Fabi, vince “Un disco per l’estate”. I due singoli anticipano il secondo album, “La favola di Adamo ed Eva” che esce ad ottobre dello stesso anno. Nel febbraio 1999 partecipa al Festival di Sanremo con “Una musica può fare” e a marzo del 2000 pubblica il terzo album, intitolato “Max Gazzè”, un lavoro che rispecchia il grande amore per la poesia, costante fonte d’ispirazione per il cantautore romano. Con “Il timido ubriaco”, Gazzè si presenta al 50º Festival di Sanremo, e ripropone il brano in occasione del Festivalbar.

Nell’ottobre 2001 esce il quarto album “Ognuno fa quello che gli pare”, lavoro maturato attraverso prestigiose collaborazioni artistiche. Gli anni tra il 2001 e il 2003 sono caratterizzati da un’intensa attività live (un tour teatrale nell’inverno 2001-2002, la tournée nei maggiori festival italiani nell’estate 2002, un tour nei club nel 2002-2003) e dalla collaborazione sempre più stretta con Stephan Eicher, autore e interprete di primissimo piano nel panorama musicale europeo degli ultimi vent’anni. Nel 2004 esce il disco “Un giorno”, seguito l’anno successivo dalla raccolta “Raduni 1995/2005″.

Successivamente all’uscita del doppio CD, Gazzè inizia un lungo tour che continuerà anche per tutto il 2006. Un periodo caratterizzato da sperimentazioni, collaborazioni artistiche e scambi, che per Gazzè si rivela essere la formula vincente per crescere, raccogliere nuovi stimoli e coltivare vecchi progetti. Nel luglio 2007, Max è in tour con le colleghe cantautrici Paola Turci e Marina Rei. L’anno successivo torna al Festival di Sanremo, con “Il solito sesso”, che anticipa il nuovo album di inediti “Tra l’aratro e la radio” uscito a febbraio del 2008. Durante i primi mesi del 2010 Gazzè debutta come attore nella divertente commedia musicale “Basilicata Coast to Coast”, una produzione cinematografica di Rocco Papaleo. Nel maggio 2010 esce “Quindi?” L’album debutta nella Top Ten della classifica ufficiale dei dischi più venduti in Italia. Nel 2013 partecipa al Festival di Sanremo, nella sezione Big, con “Sotto casa” e “I tuoi maledettissimi impegni”. Contemporaneamente esce l’album “Sotto casa”.

Il concerto di Max Gazzè in Piazzale Roma a Riccione, sarà anticipato alle ore 21.00 dall’esibizione di Levante, giovane cantautrice torinese, che con il suo “Alfonso” è entrata a far parte, a pieno titolo, dei tormentoni dell’estate 2013. Forte delle conferme ottenute tramite web e radio, l’artista sta preparando l’uscita del suo primo lavoro discografico “Manuale Distruzione”, previsto per il prossimo ottobre.

Prosegue fino al 24 agosto l’estate in riviera di Radio Deejay, seguitissime le dirette dalle postazioni di Aquafan e Viale Ceccarini. La programmazione del mattino è affidata ai “Rossi di Sole” Rudy Zerbi e Laura Antonini, in diretta da Aquafan, dalle 9.30 alle 12.00, seguiti dai Vitiello, in programmazione dalle 12 alle 14. La diretta da Viale Ceccarini è condotta da Alessandro Cattelan, in onda ogni sera dalle 21 alle 23.

La manifestazione è prodotta da San Marino Performance, insieme a Radio Deejay e all’Assessorato al Turismo di Riccione con la Direzione Artistica di Linus.

I prossimi eventi.

Il 14 agosto, vigilia di ferragosto, sarà la volta di Performance Musica&Comicità con la missione di regalare un po’ di buonumore e strappare un sorriso, affidata quest’anno al talento di Pucci, personaggio di spicco della trasmissione Colorado, ma anche una serata all’insegna della musica d’autore e giovane. Ad alternarsi sul palco di pazzale Roma; Cristiano De Andrè cantautore dalla grande forza interpretativa e dal talento innato, che porterà sul palco i brani del suo ultimo lavoro “Come in cielo così in guerra”; Nathalie conosciuta soprattutto per il singolo sanremese “Vivo sospesa” e attualmente in Radio con “Sogno d’Estate” in duetto con Raf; Sagi Rei, artista israeliano che ha conquistato il successo grazie alla rivisitazione in chiave acustica dei migliori brani dance degli anni Novanta, già disco d’oro con il singolo “L’amour Toujours”; il giovanissimo Coez, talentuoso rapper romano prodotto da Riccardo Senigallia e fresco finalista del music Summer festival appena terminato su canale 5; Mara Sottocornola giovane artista della scena musicale italiana, che seppur ammessa all’ultima edizione di Xfactor aveva poi rinunciato, ora la troviamo di nuovo protagonista con la sua “Finally” già colonna sonora di un noto spot nazionale; e per chiudere I Simons giovane band dal sound caratterizzato da musica elettronica e pop italiano.

La serata si concluderà, come da tradizione, con gli occhi verso il cielo ad ammirare lo spettacolo antico ma sempre affascinante dei fuochi d’artificio.

Sabato 17 agosto a chiudere la stagione dei concerti estivi di Radio Deejay edizione 2013, una speciale Deejay Night. Sul palco, sotto la guida di capitan Linus, saliranno Rudy Zerbi e Laura Antonini, Alessandro Cattelan i Vitiello e altri personaggi della radio. A loro il compito di introdurre le esibizioni dei protagonisti della scena musicale italiana. Dopo oltre dieci anni di carriera con Le Vibrazioni, Francesco Sàrcina ricomincia da zero con un contratto discografico nuovo con la Universal e un singolo intenso e scanzonato come “Tutta la notte”, un brano che è già diventato uno dei tormentoni dell’estate; Fedez, uno degli artisti più promettenti del panorama musicale italiano, con il suo rap provocatorio, sarcastico e irriverente è diventato in poco tempo un fenomeno mediatico; il Cile, giovane cantautore aretino che sa cogliere alla perfezione i disagi dei suoi coetanei fatti di rabbia, amore, sballo e riflessione, arrivato al successo nella categoria giovani nel corso di Sanremo 2013 con il singolo “Le parole non servono più” aggiudicandosi il Premio Assomusica 2013 e il Premio Sergio Bardotti per il Miglior Testo tra tutte le canzoni in gara; Neffa il cantautore campano che torna, dopo tre anni di silenzio, con il nuovo album “Molto Calmo”, caratterizzato dal sapiente talento dell’artista di fondere musiche originali ed accattivanti con testi dall’apparenza semplice ma dai messaggi profondi e diretti. Marco Mengoni “Pronto a correre” a Riccione, per chiudere con i suoi successi la fortunata stagione dei concerti di Radio Deejay. Mengoni, in tour per tutta l’estate con tappe sold out in molte città italiane, dopo il trionfo al Festival di Sanremo con L’Essenziale, ha rappresentato recentemente l’Italia all’Eurofestival, la più importante competizione canora europea.

Radio Deejay si prepara dunque al rush finale, senza dimenticare le dirette radiofoniche che, per tutto il mese di agosto proseguiranno dalle storiche postazioni di Aquafan e vale Ceccarini. Si partirà con la coppia Laura Antonini e Rudy Zerbi, in onda tutti i giorni da Aquafan, dalle ore 9.30 alle12.00 fino al 24 agosto, seguita dai Vitiello, in onda dal 12 al 24 agosto dalle 12.00 alle 14.00. Guglielmo trasmetterà il suo “A Tu per Gu” dal Summer Studio di Viale Ceccarini dal 29 luglio al 3 agosto, dalle 17 alle 20. Mentre, dal 5 al 24 agosto toccherà ad Alessandro Cattelan con il suo Catteland, in onda dalle ore 21alle 23.

Ti potrebbe interessare anche...