Cesena, Partita la Cesena Card, per chi pernotta almeno una notte in Città. Si inizia con 12 esercizi.

Cesena, Partita la Cesena Card, per chi pernotta almeno una notte in Città. Si inizia con 12 esercizi.
Cesena Malatestiana

AL VIA LA CESENA CARD.  Al via Cesena Card come strumento di promozione per chi visita la città. Ideato all’interno del programma di valorizzazione turisticaCesena Città Malatestiana’, ora il progetto decolla compiutamente grazie all’iniziativa dell’assessorato al Turismo in collaborazione con l’associazione Albergatori di Cesena, che lo ha messo a punto con l’obiettivo di offrire a chi visita Cesena per turismo, ma anche per lavoro, uno strumento per che renda la città più fruibile attraverso particolari condizioni di favore. Già ora, ad esempio, con la tessera è possibile visitare gratuitamente la Biblioteca Malatestiana e la Rocca.

IL COMMENTO. “Ma per sviluppare adeguatamente il progetto – sottolineano il sindaco Paolo Lucchi e l’assessore al Turismo Matteo Marchi – è indispensabile la collaborazione con gli operatori economici e commerciali. Per questo in primavera abbiamo inviato a tutti gli esercizi pubblici cesenati la proposta di aderire al progetto e nei giorni scorsi, finalmente, abbiamo sottoscritto la convenzione con i primi esercizi che hanno aderito. E ci piace sottolineare che si tratta sia di attività del centro storico, sia di altre zone della città, perché siamo convinti che l’intero territorio debba essere coinvolto per la valorizzazione di Cesena. In autunno prevediamo di estendere l’invito agli esercizi commerciali e ci auguriamo che molti altri si aggiungano all’elenco per mettere a disposizione un’offerta sempre più vasta. Da segnalare che è possibile aderire in qualsiasi momento, e per farlo basta contattare l’Ufficio Turistico del Comune. Entrare a far parte del circuito di Cesena Card offre anche un’occasione di visibilità in più per gli aderenti, che vengono specificamente segnalati sia sul sito dell’assessorato al Turismo sia sulla nuova app, appena presentata”.

SI INIZIA IN 12. Si comincia con dodici esercizi. Si tratta di: bar Caffeina, Cucinario – gastronomia Ristoself, osteria Michiletta, Bar Tabaccheria di Capannaguzzo, ristorante pizzeria Il Caminetto, ristorante pizzeria I tre papi, ristorante La grotta, Mc Donald’s, ristorante pizzeria Da Adis, Pasticceria Olivi, Mastrobirraio, bar caffetteria Deja-vu.

Gli esercizi aderenti al circuito Cesena Card saranno riconoscibili grazie a una vetrofania esposta sulla loro vetrina. Accanto all’esposizione della vetrofania, l’unico l’impegno loro richiesto è di applicare ai possessori della card, (previa verifica della sua validità della stessa) uno sconto, nella percentuale quantificata a discrezione dell’esercizio stesso e comunicata per iscritto al Comune di Cesena. Dal canto suo, il comune di Cesena curerà la redazione di un apposito elenco degli esercizi convenzionati, contenente le percentuali di sconto applicate, da consegnare ai visitatori insieme alla tessera.
A distribuire la Cesena Card, invece, saranno gli albergatori, che la consegneranno a tutti i loro clienti che pernottano a Cesena almeno una notte.

 

Ti potrebbe interessare anche...