Cervia ‘Sapore di sale’. Una festa da leccarsi i baffi, in un tripudio di gusti e sapori ( settembre dal 6 – 8 settembre).

Cervia ‘Sapore di sale’. Una festa da leccarsi i baffi, in un tripudio di gusti e sapori ( settembre dal 6 – 8 settembre).
Salinaria Cervia ( repertorio)

CERVIA& FESTA DEL SALE. Tripudio di gusti e sapori durante la festa dedicata al sale cervese che si svolgerà in settembre dal 6 all’8. Sapore di sale di nome e di fatto per la manifestazione che ogni anno vede crescere interesse ed eventi di qualità attorno al tema del sale e della identità di Cervia. Numerose, curiose e particolari quindi le iniziative gastronomiche in programma, pronte a soddisfare i palati più esigenti. Dai menù a tema dei ristoranti si passa agli apertivi al sale nei localini che si affacciano al canale del porto per poi immergersi negli stand della festa che propongono cibo da passeggio con pesce alla griglia, cozze, pane e focaccia appena sfornate, fritto di pesce, pesce al sale, la piadina, i sapori del delta del Po e ancora sapori legati al sale di Cervia

IL PALATO DEI VISITATORI. La festa è anche trampolino di lancio per idee originali e bizzarre che ogni anno contribuiscono a solleticare il palato dei visitatori. Ecco allora spuntare Fiorfrì,che ci trasporta nei sapori già con il suono onomatopeico del titolo. Fiorfrì e sentiamo già lo sfrigolio dell’olio che accoglie i fiori eduli avvolti nella pastella. Già solo il nome evoca sapori nostrani nuovi e dimenticati. Una cucina creativa e innovativa fatta di colori, profumi e aromi: i fiori non sono solo belli ma anche buoni e gustosi. Ce lo garantisce Roberto Sebastianelli che cura questa originale proposta nel suo stand.
Mauro Uliassi, chef molto conosciuto ed apprezzato nonché pluristellato, partecipa alla festa con Street Food Good, con il quale mette in campo un concetto personalizzato di cibo in strada. Alla postazione mobile del grande chef si può acquistare cibo di qualità, spogliato del servizio in qualche modo ‘superfluo’ e tradotto in cibo da tenere in mano e gustare al momento, proprio quando viene fame. Dal panino di porchetta con porchetta, al poll’ and fish tandoory e majonese al lime, al tiramisù da strada al mojto frozen, tutto ottimo e da passeggio.

Il Mare in un panino è l’originale offerta dello stand di Stefano Bartolini. Il sapore del mare racchiuso in un panino come in uno scrigno si racchiude il gioiello più prezioso. Il pane prodotto in proprio contiene i prodotti del territorio e della tradizione locale come sgombro con cipolle e radicchio, tonno nostrano con crema di fagioli e cipolla o insalata di mare in ‘ salsa verde’.

IL PROGRAMMA

Si apre il sipario con la Cena inaugurale.  Gli eventi prendono il via con la cena inaugurale di venerdì 6 settembre nell’ambiente estremamente suggestivo, cuore dell’attività salinara del passato, ovvero i magazzini del sale. Curata dal ristorante Terrazza Bartolini di Milano Marittima, vedrà in campo lo chef Matteo Casadio, eclettico personaggio dagli interessi plurimi ma intrecciati: dalla cucina alla fotografia al design per un mix di inventiva e creatività culinaria di grande passione per soddisfare gusto, ma anche vista e olfatto.
Direttamente dal territorio della salina e dell’area valliva i prodotti protagonisti dei piatti proposti dallo chef. Pesce azzurro , gamberetti, acciughe, cefalo , salicornia alcuni dei prodotti della tradizione salinara presenti nel menù della cena di apertura della manifestazione. La cena sarà accompagnata dal Vollì, bollicine romagnole. E’ richiesta la prenotazione per il numero limitato di posti ( 339 4703606)

 

Cooking Show: quando la cucina diventa spettacolo.

Ricetta di sicuro successo i cooking show fanno la loro apparizione anche nel programma di Sapore di sale. Tre i momenti di ‘goloso’ spettacolo, due sabato 7 settembre e uno la domenica 8. Dimostrazioni e degustazioni gli ingredienti a dose q.b. di questi coreografici incontri a numero chiuso e su prenotazione. Tre naturalmente le proposte che si dipanano fra palato e gola nella tre giorni dedicata al sale di Cervia

Sabato 7 alle ore 17.00 sarà Fiorfrì-cucinare con i fiori, il tema dello spettacolo dimostrativo di cucina. Lo chef Roberto Sebastianelli, campione mondiale 1998/2002 propone il suo finger food ai fiori. Secondo appuntamento del giorno, sempre sabato ma alle ore 20.30 sarà con dimostrazioni, degustazioni e presentazione del libro dedicato al cus cus ‘Il Cùscusu di Trapani’ di Paolo Salerno. Titolo dello show Cus Cus alla Trapanese, con la partecipazione dello chef Francesco Pinello del centro di cultura gastronomica ‘Molino Excelsior’ di Valderice di Trapani.
Domenica 8 settembre alle 18.00 sul palcoscenico dello show gastronomico salirà Marco Uliassi, chef pluristellato della cucina italiana con uno spettacolo culinario sulle sue specialità. La cucina come gioco e divertimento. Per prenotazioni: 339 4703606

E se Sale la voglia di vino … Niente paura AIS ( Associazione italiana sommelier) Romagna è pronta ad accogliervi nei magazzini del sale dalle ore 18.30 nelle tre giornate di festa 6, 7 e 8 settembre, con degustazioni di vino della nostra terra e prodotti gastronomici al sale di Cervia.
Quando il cinema diventa di-vino. Domenica 8 settembre alle ore 21.00 scatta l’ora del Cinema Divino con la proiezione del film dedicato a Sixto Rodriguez Searching for Sugar Man, di Malik Bendjelloul, che ha guadagnato l’oscar 2013 come migliore documentario. La degustazione di vini del territorio di AIS include la visione del documentario

 

Ti potrebbe interessare anche...