Cesenatico. Al via la Settimana Europea della Mobilità Sostenibile.

Cesenatico. Al via la Settimana Europea della Mobilità Sostenibile.
Settimana Europea della Mobilità Sostenibile. Immagine di repertorio.

CESENATICO. Il Comune di Cesenatico aderisce alla Settimana Europea della Mobilità Sostenibile, promossa dalla Commissione Europea, la cui edizione si svolgerà da lunedì 16 fino a domenica 22 settembre.

L’iniziativa è diventata negli anni un appuntamento internazionale che ha l’obiettivo di incoraggiare i cittadini nell’utilizzo di mezzi di trasporto alternativi all’auto privata per gli spostamenti quotidiani. Gli spostamenti effettuati a piedi, in bicicletta o con mezzi pubblici, infatti, rappresentano modalità di trasporto sostenibile che, oltre a ridurre le emissioni di gas climalteranti, l’inquinamento acustico e la congestione, possono giocare un ruolo importante per il benessere fisico e mentale.

Lo slogan scelto per il 2013 è “Clean air! It’s your move” e mira a sensibilizzare la cittadinanza sul legame tra traffico motorizzato e inquinamento atmosferico nelle aree urbane, evidenziando il ruolo attivo che ciascun cittadino può avere nel miglioramento della qualità dell’aria attraverso le proprie scelte di mobilità.

L’adesione alla Settimana Europea della Mobilità Sostenibile si concretizzerà, in città con l’approvazione in Giunta dell’adesione al Patto dei Sindaci, la presentazione del progetto Piedibus da realizzare nella scuola Ada Negri, presentazione della stazione multifunzionale “e-moving” per la ricarica dei mezzi elettrici, il patrocinio alla “Maratona Alzheimer”, manifestazione sportiva-solidale, che si disputerà domenica 22 settembre da Mercato Saraceno a Cesenatico con arrivo al Parco di Levante, l’adesione al Mobilty Day di domenica 22 settembre nell’ambito del progetto regionale Intermodal, con possibilità di utilizzo di 20 biciclette del progetto europeo “Adrimob”, infine la concessione in uso proprio, per i dipendenti e gli amministratori del Comune di Cesenatico, di una parte delle biciclette del progetto “AdriMob”, al fine di incentivare, sia negli spostamenti casa-lavoro che in quelli privati.

Ti potrebbe interessare anche...