Rimini. Omicidio in albergo, cameriera uccisa con una pugnalata. Sul posto gli agenti della Mobile.

Rimini. Omicidio in albergo, cameriera uccisa con una pugnalata. Sul posto gli agenti della Mobile.
Omicidio a Rivabella. Immagine di repertorio.

RIMINI. Il coltello era ancora conficcato all’altezza del cuore. Questa la tragica scena rilevata all’interno di una camera di albergo, dove la vittima aveva lavorato durante la stagione estivo. L’omicidio è avvenuto nella tarda mattinata di giovedì 19 settembre in via Astico, a Rivabella. La vittima è una giovane cameriera romena di 30 anni. Il delitto si è consumato all’interno della Pensione Scilla.

La donna, non è chiaro il motivo per il quale si stesse trovando all’interno della struttura, doveva infatti partire giovedì 19 settembre per la Romania. Sul posto sono intervenuti gli agenti della Squadra Mobile di Rimini, insieme al personale della Scientifica. Ancora nessuna traccia del killer.

Ti potrebbe interessare anche...