Ambiente. A Ravenna, Philippe Daverio: terzo atto d’una riflessione sullo sviluppo sostenibile.

Ambiente. A Ravenna, Philippe Daverio: terzo atto d’una riflessione sullo sviluppo sostenibile.
ph ZANI 6144

RAVENNA2013 – FARE I CONTI CON L’AMBIENTEDaverio è di nuovo ‘sul luogo del delitto‘, per recitare e proporre a Ravenna il terzo atto della sua riflessione sul rapporto tra uomo e ambiente. Un grande ritorno dopo i successi delle edizioni precedenti, che saprà stupire e far pensare affrontando i temi dell’evento ‘green‘ ravennate in modo totalmente intrigante e spiazzante. Insieme ad un novero di speaker, relatori, eventi di rinomanza internazionale sui temi dello ‘sviluppo sostenibile’.
E’ tutto pronto per l’inaugurazione di Fare i conti con l’ambiente, manifestazione di Ravenna, giunta alla sesta edizione, dedicata ai temi della sostenibilità ambientale e alle buone pratiche in tema rifiuti/acqua/energia. Il 25 settembre, primo giorno della manifestazione, è prevista la conferenza di Philippe Daverio, che torna a Ravenna per la terza volta. Fare i conti con l’ambiente: il vero capitale
Atto III. Philippe Daverio, professore, giornalista, scrittore e critico d’arte, racconterà e approfondirà i temi centrali dell’evento in modo assolutamente intrigante ed acuto.
Al centro della riflessione il rapporto tra uomo e sviluppo, tra città invivibili e mancanza di programmazione. Daverio, che ha lanciato nel 2012 il movimento Save Italy, traccia alcune linee guida ideali: restituire al Paese l’estetica che lo determinava 100 anni fa, quando l’Italia era un paese povero ma bello. Oggi è meno povero – ha detto recentemente in un’intervista resa al mensile Architetti – ma anche meno bello e dobbiamo fare emergere di nuovo la sua bellezza.

Appuntamento al Palazzo dei Congressi – Largo Firenze, inizio alle ore 18:30. L’iniziativa è gratuita ! È consigliabile l’iscrizione anticipata nel sito www.ravenna2013.it. Sono disponibili gli ultimi posti.

Philippe Daverio non sarà l’unica ‘chicca‘ di una manifestazione ricchissima dal punto di vista dei contenuti. Gli altri appuntamenti del primo giorno:  la presentazione del libro QUALITA’ vs QUANTITA’ di Andrea Masullo (Presidente del Comitato Scientifico Greenaccord) – Casa Matha all’interno della conferenza Labinnovation;  il Workshop A: Soluzioni innovative per la misura, l’analisi ed il controllo delle reti di distribuzione idrica in collaborazione con associazione ItaliaWaterClub (IWC) – Dalle ore 10 nella Sala 1 – Sala Guidarello – Hotel NH (ex Jolly);
il Workshop B: Materiali ambientalmente sostenibili per l’eco-innovazione di prodotto in collaborazione con Eurosportello - – Dalle ore 10 nella Sala 7 – Sala Verde – Camera di Commercio Industria Artigianato Agricoltura di Ravenna;  Workshop H: Che acqua beviamo? in collaborazione con Scienze Ambientali – Dalle ore 14:30 nella Sala 6 – Sala Bini – ASCOM in via Oriani; Workshop G: Come incrementare le raccolte dei RAEE e rispondere all’ uno contro uno: partono in Italia le esperienze più rivoluzionarie e altamente innovative con sistemi stradali e con sistemi dedicati alla grande distribuzione, in collaborazione con Life Identis WEEE, Dalle ore 14:30 nella Sala 7 – Sala Verde – Camera di Commercio industria artigianato agricoltura di Ravenna; Workshop C: progetto europeo CITIES ON POWER in collaborazione con provincia Ravenna – Dalle ore 10:00 nella Sala 8 – sala Consiglio – palazzo provincia di Ravenna

Durante il workshop, esperti e docenti universitari, presenteranno obiettivi e risultati del progetto CoP e le iniziative previste sul territorio ravennate, fra cui la strategia locale e la guida pratica al risparmio energetico negli edifici ‘RINNOVABILIamo’ (porgramma disponibile su www.provincia.ra.it). Il Progetto è finanziato dal Programma di cooperazione transnazionale Central Europe (www.citiesonpower.eu ), promuove l’uso di fonti energetiche rinnovabili nelle aree urbane; vi partecipano Amministrazioni pubbliche e Istituti di ricerca di Polonia, Austria, Germania e Italia.

Maggiori informazioni sono reperibili su www.ravenna2013.it e sul blog di labelab, il network di professionisti ‘green‘ che organizza ‘Fare i conti con l’ambiente’ (www.labelab.it/blog). Ravenna2013, Centro Storico, 25-26-27 settembre 2013. Save the date www.ravenna2013.it
La storia e contenuti delle precedenti manifestazioni sono sempre disponibili nei siti
www.ravenna2008.it; www.ravenna2009.it, www.ravenna2010.it, www.ravenna2011.it, www.ravenna2012.it

LABELAB. Labelab è un team di 50 professionisti operanti nel settore dei rifiuti, dell’acqua, dell’energia. Labelab è specializzata nelle attività di consulenza e di progettazione nei settori rifiuti, acqua ed energia; svolge inoltre attività di sviluppo software, formazione specialistica, realizzazione di portali Web, benchmarking, indagini e ricerche, gestione eventi. Operante da oltre dieci anni, portatrice di un approccio innovativo e pionieristico, Labelab si è sviluppata con un crescendo costante, acquisendo dimensioni, know-how specialistico e capacità operative di rilievo.

Le principali iniziative di divulgazione di Labelab riguardano la realizzazione e gestione dei portali internet Rifiutilab (www.rifiutilab.it), Acqualab (www.acqualab.it) ed Energialab (www.energialab.it). Il progetto è nato nel 2001 con l’obiettivo di offrire un contributo all’innovazione del settore della gestione dei rifiuti, dell’acqua e dell’energia attraverso la condivisione della conoscenza e la creazione di una rete di tecnici (progettisti, gestori, fornitori di attrezzature e di servizi, comunità scientifica) diffusa su tutto il territorio nazionale ed internazionale. Le raccolte ed elaborazioni di dati, la diffusione delle informazioni permettono infatti il confronto e l’innovazione dei settori.

In coincidenza con la partecipazione italiana all’Expo 2010 di Shanghai dedicata al tema ‘Better city, better life’, Labelab con i suoi software per la gestione dei servizi ambientali è stata inclusa nell’iniziativa ‘Italia degli innovatori‘ www.italianvalley.it, iniziativa dedicata alle eccellenze tecnologiche del nostro Paese.

 

Ti potrebbe interessare anche...