Casola Valsenio. Un piccolo paese, ma ospitale e rispettoso della salute e dell’ambiente.

Casola Valsenio. Un piccolo paese, ma ospitale e rispettoso della salute e dell’ambiente.
cestini 4

CASOLA VALSENIO. Il comune di Casola Valsenio ha installato due nuovi posacenere nello spazio giochi del Parco Cavina e 40 posacenere in tutti i cestini portarifiuti del paese. Un piccolo ma importante investimento che invita ad un deciso cambio di mentalità dei residenti e dei turisti del paese delle erbe e dei frutti dimenticati. Con questo intervento l’Amministrazione comunale si augura che tutti i fumatori imparino ad utilizzare gli appositi posacenere evitando di gettare a terra i mozziconi di sigaretta. Il Comune si augura che la medesima attenzione per gli spazi pubblici ci possa essere anche dai locali pubblici e dagli esercizi educando la propria clientela e ovviamente da parte di tutti i cittadini.

Sono anche queste piccole attenzioni che fanno di un paese una comunità ospitale e rispettosa del proprio ambiente, esattamente ciò che vuole essere Casola Valsenio.

ACCENDERE UNA SIGARETTA. A supporto di queste considerazioni l’Amministrazione casolana ci tiene a ricordare come ” accendere una sigaretta significa produrre più di 4.000 sostanze chimiche ad azione irritante, nociva, tossica, mutagena e cancerogena. Una parte di queste sostanze chimiche resta nel filtro e va a contaminare quella porzione della sigaretta non fumata, comunemente chiamata cicca o mozzicone.
Nelle cicche quindi è possibile trovare moltissimi inquinanti come: nicotina, benzene, gas tossici come ammoniaca e acido cianidrico, composti radioattivi come il polonio-210 e l’acetato di cellulosa, materia plastica di cui è costituito il filtro. Oltre l’aspetto sanitario e ambientale è importante sapere che comunemente vengono spesi fra i 3 e i 20 € al mq per ripulire le strade e i parchi dai mozziconi di sigaretta e chewing-gum”.

 

Ti potrebbe interessare anche...