Festival francescano 2013. Rimini: ‘ In cammino con Francesco’, in una Valmarecchia inedita.

Festival francescano 2013. Rimini: ‘ In cammino con Francesco’, in una Valmarecchia inedita.
copertina del libro

RIMINI. IN CAMMINO CON FRANCESCO. E’ in uscita per Pazzini Editore il libro ‘In cammino con Francesco‘ di Massimo Fucci e Simona Dell’Aquila (progetto grafico Handydandy), che sarà presentato sabato 28 settembre alle ore 18.00 in piazza Tre Martiri a Rimini all’interno delle fast conference del Festival francescano.
A metà strada tra guida turistica e saggio filosofico, il libro ‘In cammino con Francesco’ di Massimo Fucci e Simona Dell’Aquila è un invito a riscoprire la Valmarecchia inseguendo le tracce del passaggio di San Francesco nel nostro territorio, come la testimonianza dell’episodio della donazione del monte della Verna avvenuta a San Leo 800 anni fa, monte su cui, secondo la tradizione, il Santo ricevette le stigmate nel settembre del 1224.
ASPETTI INEDITI. Ripercorrendo alcuni luoghi che la tradizione vuole toccati dal Santo risalendo da Rimini a La Verna, tratto inedito di quel cammino che unisce La Verna ad Assisi e percorso ogni anno da migliaia di pellegrini, il libro dipinge un ritratto più che mai vivo di san Francesco, con la Valmarecchia a fare non solo da sfondo ma a suggerire e testimoniare una presenza. Borghi medievali, conventi, chiese, alberi e fonti miracolose, eremi, persone che con la loro vita si sono fatte interpreti delle parole del Santo.
Non soltanto, quindi, le leggende legate a san Francesco e i lasciti dell’arte francescana: il percorso tracciato nel libro mira ad approfondire alcuni insegnamenti francescani declinati nell’attualità, come il farsi straniero e pellegrino sulla terra e l’amore per la natura e gli animali. Il tutto nel segno del cammino: partendo dai benefìci propri dello svolgimento di un’attività fisica all’aria aperta, si delinea nel libro una breve storia del camminare, dalle origini nomadi dell’uomo fino alle marce per la pace e i cortei dei giorni nostri, riproposizioni laiche degli antichi pellegrinaggi, dove le richieste di riforme politiche hanno sostituito le motivazioni spirituali trasformando in un pubblico l’uditorio composto da Dio o dagli dèi.

UNO STILE DI VITA FRUGALE. Il cammino, visto anche come pratica di meditazione, per ritrovare il benessere di mente e corpo e l’armonia con il paesaggio attraversato, per  il recupero di uno stile di vita frugale puntando alla salvaguardia dell’ambiente in cui viviamo, e di una spiritualità ispirata dalla bellezza della natura incontrata e dall’amore e il rispetto verso ogni forma vivente. La Valmarecchia diviene così teatro di un percorso storico-leggendario e naturalistico, suggerendo possibili evoluzioni della spiritualità francescana come nell’incontro con altre religioni e filosofie di vita e nella vicinanza con le correnti di pensiero ecologiste e animaliste.
Realizzato tramite l’unione di testo e fotografia e corredato da una mappa con indicati i luoghi francescani citati nel percorso, il libro vuole essere il primo volume di una collana, un progetto di guide turistiche per riscoprire alcuni luoghi nascosti d’Italia valorizzando aspetti inediti del territorio legati al paesaggio, alla storia, all’arte e alla cultura del nostro Paese.
Il libro sarà presentato sabato 28 settembre, alle ore 18.00, in piazza Tre Martiri a Rimini, all’interno delle fast conference del Festival francescano che si terrà dal 27 al 29 settembre, dedicato quest’anno proprio al tema del cammino. Per tutti e tre i giorni, le prime copie del libro saranno disponibili allo stand di Pazzini Editore nello spazio libri in via IV Novembre.

BIBLIOGRAFIA. ‘In cammino con Francesco’ a cura di Massimo Fucci. Redazione testi: Simona Dell’Aquila. Fotografie: Massimo Fucci. Progetto grafico: Handydandy www.handydandy.it

 

Ti potrebbe interessare anche...