Faenza. Presentato lo spot anti Hiv a cura del Mei 2.0.

Faenza. Presentato lo spot anti Hiv a cura del Mei 2.0.
Piero Pelù. Immagine di repertorio.

FAENZA. È stato annunciato lo spot anti Hiv a cura del Mei 2.0, tra gli ospiti, Caparezza, Piero Pelù, Pierpaolo Capovilla, Omar Pedrini e molti altri.

Domenica 29 settembre è in programma la presentazione ufficiale a cui hanno aderito Caparezza, Piero Pelù, Pierpaolo Capovilla, Omar Pedrini, Piotta, Musica per Organi Caldi, Enrico Capuano, Kutso, Muro del canto, Ilenia Volpe, Combass, Debbit, Erica Mou, Velvet, Sud, Sound System, Management del Dolore post operatorio, Rezophonic, Mario Riso, Evy Arnesano, Alessandro D’Iuorno, Pierpaolo Capovilla de Il Teatro degli Orrori, Train to Roots, Valentina Gravili, Io non sono Bogte.

Lo stot, per la regia di Luna Gualano, è stato realizzato in collaborazione con L’Ausl di Ravenna e Nps Nazionale.

Questo progetto spot “Videoclip Stiamo Sicuri” nasce da una idea dell’organizzatore del MEI, Giordano Sangiorgi, in collaborazione con l’associazione NPS Emilia – Romagna e Nazionale, il SerT di Faenza ed è sostenuto finanziariamente dalla Commissione Aids dell’Ausl di Ravenna.

L’opera è diretta dalla regista Luna Gualano in collaborazione con Roberto Tafuro e si avvale del coinvolgimento di circa 15 artisti della scena nazionale che con i loro volti lanceranno messaggi sul tema.
Il Mei è un evento che da circa vent’anni si rivolge ai giovani e riscuote successi in campo artistico, musicale, culturale con grande risonanza mediatica su tutto il territorio nazionale.

Con questa campagna di prevenzione e sensibilizzazione, Nps Emilia Romagna Onlus, attraverso il linguaggio immediato ed efficace dato da uno strumento quale il Video Clip e la musica, intende mantenere alta l’attenzione sull’Hiv e sulle Infezioni Sessualmente Trasmesse.

L’obbiettivo è sollecitare i giovani e la popolazione sessualmente attiva a comportamenti maggiormente responsabili nei confronti della salute propria e altrui, incentivando l’uso del preservativo che rimane lo strumento piu’ efficace per evitare tali rischi.

Nelle giornate del Mei l’associazione Nps Emilia Romagna si avvarrà della collaborazione degli operatori e dei giovani volontari del progetto di informazione e riduzione dei rischi del SerT di Faenza: “Tra le Righe” e nei punti informativi verranno distribuiti materiali e preservativi.

Ti potrebbe interessare anche...

Inserisci un commento

l'email non verrà visualizzata

opzionale