Rimini. Il Comune firma il protocollo per promuovere la sicurezza sul lavoro.

Rimini. Il Comune firma il protocollo per promuovere la sicurezza sul lavoro.
La firma in Comune.

RIMINI. Il Comune di Rimini firma il Protocollo d’intesa a sostegno del SIRS, il Servizio di documentazione e Informazione per Rappresentanti dei Lavoratori per la Sicurezza. Con il protocollo l’Amministrazione Comunale si impegna a mettere a disposizione del Sirs, in forma gratuita, risorse umane ed economiche destinate a promuovere la salute e della sicurezza nei luoghi di lavoro per ridurre l’indice di infortuni nella nostra provincia.

La firma è avvenuta questa mattina, nella sala della Giunta della Residenza Comunale, alla presenza dell’assessore alle politiche del Lavoro Nadia Rossi e i rappresentati delle tre organizzazioni sindacali Cgil, Cisl e Uil, che compongono il Sirs insieme a Provincia di Rimini, l’Azienda Unità Sanitaria Locale e l’ INAIL.

Si tratta di un contributo tanto più importante in un momento di crisi economica come quello attuale che rischia di porre in secondo piano la tutela e la sicurezza nei luoghi di lavoro considerata troppo spesso dalle aziende soltanto come un costo. Ma l’infortunio, che sia lieve, grave o mortale oltre a colpire il singolo lavoratore ha anche un costo sociale molto alto rispetto al quale anche l’azienda ha le sue responsabilità.

In base al protocollo, al Comune di Rimini spetterà il compito di mettere a disposizione un locale per svolgere seminari di approfondimento,convegni e attività formative promosse dal Servizio di documentazione e Informazione per Rappresentanti dei Lavoratori per la Sicurezza, Inoltre dovrà fornire il supporto organizzativo per l’attività di seminari e di formazione.

Ti potrebbe interessare anche...

1 Commento

  • Complimenti per l’iniziativa all’assessore Nadia Rossi a cui offro disponibilità per le iniziative del Sirs e formazione eventuale nelle mie materie specifiche (www.pieffe-studio.com) agli RLS di bacino.
    Buon lavoro (sicuro) per tutti
    saluti

Inserisci un commento

l'email non verrà visualizzata

opzionale