Faenza. Sul palco Andrea Scanzi con ‘Gaber se fosse Gaber’.

Faenza. Sul palco Andrea Scanzi con ‘Gaber se fosse Gaber’.
Andrea Scanzi.

FAENZA. Appuntamento attesissimo, martedì 22, mercoledì 23 e giovedì 24 ottobre alle ore 21, con Andrea Scanzi, protagonista delle Manifestazioni Inaugurali del Ridotto del Teatro Masini con l’incontro-spettacolo Gaber se fosse Gaber, omaggio al grande, indimenticato artista nel decennale della sua scomparsa.

Gaber se fosse Gaber è un incontro-spettacolo composto da un percorso per immagini assolutamente originali e inedite, che fanno vivere o rivivere al pubblico le forti emozioni che solo il canto, la recitazione e la mimica di Gaber sanno trasmettere.
Si tratta di un viaggio nel mondo dell’artista, che attraverso opportuni interventi di approfondimento e riflessione, consente al pubblico di scoprire i momenti salienti di quel Teatro Canzone che ha consacrato la fama di Gaber e Luporini per oltre quarant’anni.

Tale proposta, ideata e condotta dal giornalista e critico musicale Andrea Scanzi, fa seguito a un sorprendente successo ottenuto in un unico evento straordinario a Firenze. La Fondazione ha poi avuto richieste di programmazione in vari Centri Culturali del nostro territorio nazionale.

La scomparsa di Giorgio Gaber, l’1 gennaio 2003, ebbe a suscitare immediatamente l’unanime sentimento della mancanza di un riferimento artistico e culturale. I suoi spettacoli costringevano a riflettere, alle biglietterie si affrontavano lunghe code pur di non perdere l’annuale appuntamento con l’artista. La figura e l’opera di Gaber e Luporini, universalmente riconosciuti patrimonio della
nostra cultura, hanno indotto la Fondazione che ne porta il nome, anche per le sollecitazioni giunte da più parti, ad attivarsi per proporre ogni iniziativa, con lo scopo di sottolineare l’attualità del grande messaggio, mantenendo vivo il suo pensiero.

Info per il pubblico: tel. 0546 21306 – email: teatromasini@accademiaperduta.it.

Ti potrebbe interessare anche...

Inserisci un commento

l'email non verrà visualizzata

opzionale