Italia. Roberto Vecchioni condannato a due mesi: positivo all’alcol test mentre guidava.

Italia. Roberto Vecchioni condannato a due mesi: positivo all’alcol test mentre guidava.
Roberto Vecchioni. Immagine di repertorio.

BRESCIA. Risultato positivo all’alcol test in un controllo della polizia stradale il 26 dicembre 2010 sull’autostrada A4 in territorio bresciano, Roberto Vecchioni è stato condannato dal Tribunale di Brescia, pena sospesa, a 2 mesi di arresto, al ritiro della patente per 6 mesi e al pagamento di 750 euro di multa.

Il cantautore milanese, riporta il Giornale di Brescia, aveva tentato di giustificare al giudice la presenza di alcol nel sangue oltre i limiti consentiti dalla legge con l’assunzione di uno sciroppo per la tosse a base di destrometorfano bromidrato che conterrebbe alcol tra gli eccipienti.

Ti potrebbe interessare anche...

Inserisci un commento

l'email non verrà visualizzata

opzionale