Faenza. Prende il via ‘Sabato con noi alla palestra della scienza’.

Faenza. Prende il via ‘Sabato con noi alla palestra della scienza’.
Sabato con noi alla Palestra della Scienza di Faenza. Immagine di repertorio.

FAENZA. Dopo il successo degli anni scorsi ritorna il ciclo di visite “Sabato con noi alla Palestra della Scienza di Faenza.

Una magnifica opportunità per esplorare da vicino il mondo della fisica, della chimica, dell’astronomia e della matematica, ammirando oggetti a volte curiosi, a volte divertenti, fatti apposta per stimolare, attraverso domande e osservazioni, l’interesse di grandi e piccoli per il mondo della scienza.

Per oltre un mese, a partire da sabato 9 novembre, la Palestra della Scienza, in via Cavour 7 (nei locali al primo piano dell’ex scuola Cova), sarà aperta al pubblico tutti i sabati.

Oltre a visitare la struttura, sarà possibile assistere e partecipare ai laboratori tematici proposti per l’occasione. Le visite – a ingresso libero – sono programmate al pomeriggio, dalle ore 16.30 alle 18.30. (E’ consigliata la prenotazione: tel. 339 2245684). Ogni sabato è previsto un laboratorio diverso.

“Un incontro elettrizzante: le cariche elettriche attorno a noi” è il tema del primo appuntamento, sabato 9 novembre prossimo, con attività di laboratorio condotte da Marco Sangiorgi e Yader Troncossi.

Cariche elettriche e forze “misteriose”, fulmini e scintille prodotte da antiche macchine elettrostatiche faranno toccare con mano al pubblico il mondo dell’elettricità statica e delle forze elettriche che ci appaiono deboli, ma in realtà sono tra le più potenti della natura.

Fenomeni strani e divertenti faranno riflettere sulla bellezza di un mondo tutto da scoprire e indagare.

Seguiranno poi “Giochiamo con la matematica. Riflessioni e curiosità”, il 16 novembre; il 23 novembre “Indovinelli e giochi logici. Un divertente dialogo con genitori e figli”; il 30 novembre “Le Costellazioni. Storie e miti legati ad alcune costellazioni”; il 7 dicembre “Atomi e molecole nel cyberspazio. I premi Nobel 2013”; il 14 dicembre “Visita a Casa Bendandi”; infine, il 21 dicembre, “Origami. Carta, fantasia e scienza”.

La Palestra della Scienza, aperta nel 2005 in viale delle Ceramiche su iniziativa dell’assessorato alla Cultura e Istruzione del Comune di Faenza e del Tavolo della Scienza, è un centro dedicato alla formazione e alla ricerca scientifica dei giovani – studenti delle scuole dell’infanzia, delle scuole primarie e secondarie e universitari – e degli insegnanti e alla divulgazione della cultura scientifica per tutti.

Ti potrebbe interessare anche...

Inserisci un commento

l'email non verrà visualizzata

opzionale