Rimini. Violenza, arrestato un agente della polizia penitenziaria.

Rimini. Violenza, arrestato un agente della polizia penitenziaria.
Violenza sessuale a Rimini. Immagine di repertorio.

RIMINI. Violenza sessuale e lesioni personali le accuse per un agente della polizia penitenziaria di Rimini arrestato dai carabinieri in esecuzione di un’ordinanza del gip.

L’uomo, 42 anni originario di Avellino, è ai domiciliari. Secondo quanto ricostruito dalle indagini, l’agente nell’aprile di quest’anno aveva conosciuto una ragazza in un noto pub della Riviera dove svolgeva saltuariamente l’attività di buttafuori. La violenza in un albergo dove l’agente si prestava come guardiano notturno. (fonte ansa).

Ti potrebbe interessare anche...