Ravenna. Il Teatro Alighieri ospita il nuovo tour dei Negrita.

Ravenna. Il Teatro Alighieri ospita il nuovo tour dei Negrita.
I Negrita. Foto di Alessio Pizzicannella.

RAVENNA. Dopo il grande successo con il primo tour acustico nei teatri, che da febbraio ad aprile scorso ha collezionato oltre 30 date sold out su e giù per la penisola, dal 17 ottobre e fino a dicembre è ripartita la nuova avventura live del tour “Negrita – Teatri 2013”, con rinnovato entusiasmo e sempre maggior desiderio da parte della storica rock band aretina di mettersi in gioco su un palco, a stretto contatto con il proprio pubblico numeroso e affezionato.

Martedì 26 novembre i Negrita fanno tappa al Teatro Alighieri di Ravenna, per una data organizzata in collaborazione con Romagna Concerti-Vidia Club: le prevendite per gli ultimi posti disponibili sono aperte sul circuito livenation.it, ticketone.it e online sul sito del Vidia (www.vidiaclub.it); le date fissate fino al 21 novembre sono già tutte sold out.

Le novità, rispetto all’inverno scorso, riguardano la scaletta proposta, che, oltre ad attingere, con variazioni, a tutto il repertorio della band rivisitato in chiave semi-acustica, vedrà anche l’introduzione dei due brani inediti “La Tua Canzone” e “Anima Lieve”, contenuti nel nuovo doppio Cd “Déjà Vu”, pubblicato il 17 settembre (Universal Music; prodotto da Fabrizio Barbacci) e subito primo in classifica ufficiale dei dischi più venduti in Italia nella settimana dalla sua uscita. Déjà Vu è una raccolta dei maggiori successi dei Negrita, riarrangiati in chiave semi-acustica, epilogo dell’esperienza passata a suonare “unplugged” nei teatri d’Italia.

Le tappe di questo tour toccheranno nuove regioni (come la Sardegna con le date di Sassari e Cagliari) e nuove città (come Lecce, Ravenna, Pisa, Venezia …), per dare la possibilità a tutti i fan di sperimentare questa nuova dimensione live dalle atmosfere inedite e dalle vibranti suggestioni.

Rimangono invece invariate la durata del set (oltre due ore di esibizione); la strumentazione, arricchita di elementi come pianoforti, tastiere vintage, violoncello; la scenografia – fatta di pochi ornamenti retrò che amplificano la sensazione intimistica, dando maggiore centralità all’ascolto – e la formazione “allargata”, pensata appositamente per questo tour.

Formazione Negrita
Pau: voce, armonica, chitarra, basso
Drigo: chitarra, voce, armonica
Mac: chitarra, voce
Cristiano “Cris” Dalla Pellegrina: percussioni, batteria, basso
Guglielmo Ridolfo Gagliano “Ghando”: pianoforte, tastiere, violoncello, basso

Ouverture ore 21.
Biglietti da 40,30 euro

Ti potrebbe interessare anche...