Cervia. Si accende il grande albero donato dal Comune di Belluno.

Cervia. Si accende il grande albero donato dal Comune di Belluno.
Accensione albero a Cervia.

CERVIA. Anche quest’anno a Cervia le festività natalizie saranno caratterizzate da un intenso programma di iniziative, che per oltre un mese arricchirà la città con eventi culturali, di intrattenimento, divertimento e azioni di solidarietà, rendendo la località ancora più ospitale ed animata.

Nella suggestiva cornice di Piazza Garibaldi è stato posizionato il grande abete, donato anche quest’anno dal Comune di Belluno e dal Servizio Forestale Regionale di Belluno, in segno di amicizia e collaborazione. Un’ulteriore testimonianza a Cervia del territorio bellunese e delle bellezze delle Dolomiti, dichiarate “Patrimonio dell’Umanità” dall’Unesco. Da anni la Città di Belluno è presente alla manifestazione “Cervia Città Giardino”, proponendo allestimenti floreali sempre molto apprezzati dai cervesi e dai turisti.

L’accensione dell’albero si svolgerà sabato 7 dicembre alle ore 18 alla presenza del Presidente del Consorzio Adorable Belluno Antonio Pellegrino, del Dirigente della Forestale di Belluno Dott. Pierantonio Zanchetta, del sindaco di Cervia Roberto Zoffoli, dell’Assessore allo sviluppo Economico Luca Coffari e del Delegato al Verde Riccardo Todoli.

Il pomeriggio sarà animato dalle cante del “Coro della Scuola Primaria A. Spallicci” diretto dalla Maestra Ketty Reno.

Sabato 7 dicembre alle ore 11,30 nell’antica pescheria inaugurerà anche “Cantico” la mostra di sculture dell’artista Marcello Chiarenza presentata da Accademia Perduta/Romagna Teatri e Centro Francescano Culturale Artistico Rosetum Milano, a cura di Fra Marco Finco, Ruggero Sintoni e Claudio Casadio.

Inoltre sabato e domenica nel centro storico di Cervia “Dolomiti e cioccolato”: degustazioni e laboratori di cioccolato e pasticceria con ospite la città di Belluno; mercatino delle tipicità e dei sapori; pattinaggio sulla pista del ghiaccio e visita alla casa di Babbo Natale con racconti e fiabe per i più piccoli; il villaggio della solidarietà; mostre in piazza e nei Magazzini del sale con gli artigiani artisti.

Ti potrebbe interessare anche...