Ravenna. Presentata la seconda edizione della lotteria ‘L’albero di Natale più alto del mondo’.

Ravenna. Presentata la seconda edizione della lotteria ‘L’albero di Natale più alto del mondo’.
L'albero di Natale più alto del mondo. Immagine di repertorio.

RAVENNA. Allestito su una altissima ciminiera ex Sarom ora in disuso, sarà visibile da Cervia, Sant’Alberto e anche dal mare. E’ “l’albero di Natale più alto del mondo”, tutto in luminarie, che sarà inaugurato domenica 8 dicembre, alle 18.30 (l’accensione sarà preceduta, dalle 17, da canti dei bambini della scuola San Vincenzo De’ Paoli; per chi vuole partecipare l’ingresso sarà dalla sede della Micoperi, via Trieste 279).

L’idea di realizzare l’albero è stata di Silvio Bartolotti, presidente Micoperi, proprietario dell’area dove sarà allestito. A tale idea ha fatto seguito quella del Lions club Bisanzio di abbinarvi una lotteria a scopo benefico (nei prossimi giorni saranno rese note dal Lions club Bisanzio le modalità di acquisto dei biglietti).

Dopo la prima positiva esperienza dell’anno scorso, la manifestazione viene riproposta quest’anno, rilanciando. Bartolotti si è attivato per fare iscrivere l’albero, alto 160 metri, come albero più alto del mondo a tutti gli effetti al Guinnes dei primati; l’albero stesso sarà ancora più ricco e luminoso e gli organizzatori si pongono l’obiettivo di incrementare in maniera significativa i proventi della lotteria benefica, che l’anno scorso sono stati di 8.000 euro, destinati alla Caritas per pasti per i poveri.

La manifestazione è stata presentata questa mattina nel corso di una conferenza stampa in municipio, alla quale sono intervenuti Silvio Bartolotti, Lorenzo Tarroni, presidente del Lions club Bisanzio, don Alberto Brunelli, direttore della Caritas e il vicesindaco Giannantonio Mingozzi.

Alla cerimonia di inaugurazione è prevista la partecipazione, tra gli altri, del sindaco Fabrizio Matteucci e del sindaco dell’Isola del Giglio Sergio Ortelli, invitato da Silvio Bartolotti, che con Micoperi è stato tra i principali protagonisti del recupero della nave da crociera Concordia, naufragata al Giglio il 13 gennaio 2012.

Ti potrebbe interessare anche...

Inserisci un commento

l'email non verrà visualizzata

opzionale