Ravenna. ‘Party in terza plus’: evento all’Almagià per adolescenti. L’Assessore Morigi: “Obiettivo: diffondere modelli di divertimento responsabile”

Ravenna. ‘Party in terza plus’: evento all’Almagià per adolescenti. L’Assessore Morigi: “Obiettivo: diffondere modelli di  divertimento responsabile”
adolescenti

Ravenna. L’Assessorato alle Politiche Giovanili del Comune e la Rete Almagià – Rete di associazioni culturali – organizzano per sabato 21 dicembre dalle 21 a mezzanotte alle Artificerie Almagià, Darsena di Città, la nuova edizione di Party in Terza Plus 2013.

Il Party in Terza Plus è il secondo appuntamento del 2013 dedicato ai ragazzi e alle ragazze frequentanti la prima superiore, nato da un’idea di Rete Almagià con il sostegno dell’Assessorato alle Politiche Giovanili del Comune di Ravenna. Si tratta di un format ispirato alle feste americane di fine High School, ed è indirizzato ai ragazzi e alle ragazze che, nel corso dello stesso anno solare, passano dalla “terza media” alla prima “Superiore”.

Si tratta dell’unico evento di questo tipo in Italia e propone, attraverso una modalità creativa, responsabilizzante – i genitori devono obbligatoriamente aspettare fuori – un approccio non giudicante, sano e libero al divertimento. Un divertimento lontano dalla necessità di ricorrere ad alcool e droghe, all’interno di un ambiente protetto e curato nei minimi dettagli come in un club d’avanguardia londinese. Nella città di Ravenna è diventato un appuntamento immancabile e un rituale di passaggio per tutti i ragazzi e le ragazze del territorio in occasione di una tappa scolastica importante come quella del passaggio alle scuole Superiori..

“Quest’anno abbiamo formalizzato con Rete Almagià la convenzione che prevede di realizzare progetti per gli adolescenti – spiega l’assessora alle politiche giovanili Valentina Morigi -. Questo è uno di quelli. I giovani non sono semplici fruitori di queste feste ma sono protagonisti, partecipano alla scelta della programmazione musicale, sono attivi nell’organizzazione del party, e vivono un’esperienza di divertimento responsabile”.

Attraverso le diverse edizioni del Party in 3° , l’Associazione Almagià ha attivato un progetto sperimentale di peer education che gradualmente coinvolge gli under 19 interessati nella progettazione e nella costruzione del party attraverso workshop e tutoraggi: la security, coordinata dal responsabile Almagià, è affidata ai giovani atleti del Ravenna Rugby e di altre palestre di Arti Marziali di Ravenna. In questo party per la prima volta otto ragazzi e ragazze, sotto la supervisione di un tutor, collaborano alla realizzazione degli allestimenti e alla cura del photocorner, mentre la grafica è ancora quella curata da Giacomo Albani e Martina Bellavista della classe 3ªC del Liceo Artistico Severini dell’anno scolastico 2012-2013, durante il workshop curato da Andrea Bernabini. L’obiettivo di Rete Almagià è rendere questi eventi per adolescenti sempre più pensati e creati dai giovani stessi attraverso un percorso di co-progettazione creativa.

Alle 21, durante il prime time della serata, i ragazzi e le ragazze saranno accolti da un evento live di canto coreografato sul modello dei Glee Club anglosassoni ( i cori dei college) che vedrà sul palco il giovane gruppo ravennate Burning Flames. Subito dopo alla consolle arriveranno, supportati da Toregualto Dj, i Danger of Sound aka DJ Brothers, vincitori del contest on line di giugno. L’allestimento interno, curato da Andrea Bernabini e Federico Tanzi di Rete Almagià, prevede il Vjing del visual artist Matteo Bevilacqua sul maxi screen, mentre light design e photo corner renderanno l’atmosfera della serata calda e magica. Il Party in Plus 2013 prevede alcune novità rispetto all’edizione di giugno: all’entrata sarà allestito un wish tree ai cui rami i ragazzi appenderanno dei piccoli biglietti su cui avranno scritto un desiderio, seguendo il progetto di arte relazionale coordinato dall’artista Yoko Ono in molte città del mondo. L’immagine del wish tree del party verrà infatti inviata al Reykjavik Art Museum per essere inserita nel progetto di Yoko Ono (http://imaginepeacetower.com/yoko-onos-wish-trees). Per tutti i partecipanti ci saranno acqua e guardaroba gratuiti e sarà attivo l’angolo bar per i soft drink a pagamento. Info: http://www.associazionealmagia.org. Ingresso 10 euro

Prevendite: presso la Casa delle Marionette (Vicolo Padenna, 4/A, Ravenna) dal martedì al sabato 9.30-12.30: prevendita per tutti, anche chi non ha partecipato al party di giugno ma frequenta il primo anno delle superiori a Ravenna). In questo caso le liberatorie devono essere consegnate da un genitore responsabile, non da un minore. Es: Un genitore consegna le liberatorie di suo figlio e di tre amici del figlio, garantendo anche per loro, e acquista quattro biglietti. Le liberatorie si trovano su http://www.associazionealmagia.org/?p=1227 presso il negozio di abbigliamento Squash di via Maggiore 1, Ravenna. dal lunedì al mercoledì dalle 15.30 alle 19.30: prevendita riservata solo a coloro che hanno partecipato al party di giugno 2013. Party in 3ª Plus è realizzato da Federico Tanzi (coordinamento tecnico, service, security), Andrea Bernabini (coordinamento grafico, visual design, video design), Selina Bassini, Monica Francia, Roberta Colombo, Sabina Ghinassi (coordinamento organizzativo, segreteria, allestimenti esterni, ufficio stampa interno e pubbliche relazioni).

 

Ti potrebbe interessare anche...