Riccione. Capodanno anche a teatro con Gene Gnocchi e il suo spettacolo ‘Cose che mi sono capitate…Ancora!’

Riccione. Capodanno anche a teatro con Gene Gnocchi e il suo spettacolo ‘Cose che mi sono capitate…Ancora!’
gene gnocchi

Riccione. Al Teatro del Mare di Riccione la notte di Capodanno si festeggia in scena con la dissacrante comicità di Gene Gnocchi, che presenta il suo spettacolo “Cose che mi sono capitate…Ancora. Sono le cose che ti capitano o sei tu che capiti alle cose? Dopo un consulto medico, un attempato signore della “middle-up-class” si rende conto di non aver esternato mai nessuna emozione, alcun sentimento. Da questa inquietante analisi ne esce una risposta sconcertante: lui sta benissimo, ma nella sua vita si è sempre tenuto tutto dentro. Con questo spettacolo Gene Gnocchi, fingendo di ripercorrere asetticamente la sua esistenza fatta di giornate noiose e banalità, in realtà mette a nudo il fondamentale dilemma della vita… E’ nato prima l’uovo o la gallina? In questo caso: è meglio mangiare prima e poi andare a teatro o prima andare a teatro e poi mangiare?

 

Dissacrante, ironico e istrionico, tra nonsense graffianti e osservazioni sulla società, racconta un mondo che all’inizio appare dismesso, quotidiano e privo d’interesse e progressivamente ne approfondisce le miserie e le sciocchezze, trasformando la piccola stupidità di ogni giorno in un monumento all’assurdo, in un abbagliante poema dell’incongruenza.

 

Gene Gnocchi è un personaggio articolato: colto, informato, curioso di calcio e rock’n’roll, attento alla fenomenologia culturale, nasconde dietro ad un volto sempre serio, la capacità di incenerire con una satira sottile ed elegante.

 

La serata ha inizio alle ore 21.30 con il concerto dei Granturismo, espressione musicale del cantautore folk-rock Claudio Cavallaro, per proseguire con circa due ore di spettacolo in compagnia di Gene Gnocchi e dei suoi musicisti.

 

Trascorrere il Capodanno a teatro significa non solo assistere ad uno spettacolo dal vivo coinvolgente e divertente, ma anche brindare in compagnia degli artisti. Saranno infatti Gene Gnocchi e i musicisti a guidare il countdown verso il nuovo anno, brindando insieme al pubblico in sala. Dopo la mezzanotte lo spettacolo riprende e il divertimento continua.

Ti potrebbe interessare anche...