Rimini. Al Teatro degli Atti secondo appuntamento con il teatro dialettale: in programma ‘Al badanti’

Rimini. Al Teatro degli Atti secondo appuntamento con il teatro dialettale: in programma ‘Al badanti’
teatro degli atti

RIMINI. Domenica 9 febbraio alle ore 16 al Teatro degli Atti (via Cairoli, 42) secondo appuntamento con la rassegna di teatro dialettale inserita nella stagione teatrale di Rimini 2013/2014: in scena La Cumpagnì dla Zercia in Al Badanti, due tempi di Nanni e Carpani tradotti da Barlotti e Tura per la regia di Claudio Tura, con Loretta Fiumana,
Susanna Fabbri,
Roberta Zampiga,
Franco Montanari,
Luigi Cangini,
Irene Baruzzi,
Doriano Bortolotti,
Giuseppe Brunelli, Arde Benzi,
Giorgio Fantini,
Vito Versari,
Paolo Romboli
e Mario Corzani.

A volte certe immagini risultano più eloquenti di mille trattati. È quello che avviene, per esempio, quando ci imbattiamo nella scena oramai comunissima di una donna straniera che accompagna sotto braccio (quando va bene) un anziano. Immagine di un paese, il nostro, che è cambiato, di una società che nella maggior parte dei suoi componenti è attratta da mille richiami e necessità, per cui non riesce ad assolvere sino in fondo a compiti di assistenza familiare (anziani) e si affida perciò alle badanti in maggior parte donne straniere.
Chi sono queste donne? Che storie portano con sé?
È con la complicità scenica di due clochard, altra categoria di persone a disagio in questa società, che si cerca di raccoglierne le storie, le confidenze, le risate attraverso una trama dai caratteri autentici, spontanei. Tratti di narrazione che ironicamente sanno muovere anche il sorriso seppure con una certa dose di amarezza poiché in questo racconto si accomunano momenti lievi e verità sofferte di badanti e badati.

Ti potrebbe interessare anche...

Inserisci un commento

l'email non verrà visualizzata

opzionale